Orvieto presentata risoluzione aiuto giovani coppie

Orvieto presentata risoluzione aiuto giovani coppie E' stata presentata una risoluzione al fine di approvare un bando pubblico per aiutare le giovani coppie in difficoltà economiche che sono in difficoltà nel rimborso di mutui attraverso una garanzia che verrà concessa a coppie di età compresa fra i 18 e i 35 anni che siano comproprietarie, o acquistino in comproprietà entro l'anno, una casa nel centro storico di Orvieto a scopo di effettiva dimora abituale ricorrendo al finanziamento bancario, assistito da garanzia ipotecaria, per l'acquisto e/o la ristrutturazione - la garanzia copre il rischio che, a causa del mancato pagamento di rate di rimorso del prestito, la banca eserciti il diritto di espropriazione della casa ipotecata, restando salvo il diritto del Comune di agire civilmente nei confronti della coppia che non restituisca al Comune, entro i 3 anni successivi, gravate dai soli interessi legali, le somme da esso versate alla banca in loro sostituzione; - ai fini della garanzia, viene costituito un fondo di durata decennale di un importo massimo di 50.000,00 all'anno e complessivo nel decennio di 250.000,000, per garantire la restituzione di quota parte dei mutui assunti da 20 giovani coppie; - la garanzia è subordinata alla permanenza o al trasferimento della residenza nella casa da parte di entrambi i componenti la coppia e degli altri eventuali conviventi dichiarati ai fini della collocazione in graduatoria, entro l'anno successivo a quello dell'assunzione del mutuo; fonte www.contributicasa.it

09/ago/2010 21.27.29 www.contributicasa.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E' stata presentata una risoluzione al fine di  approvare un bando pubblico per aiutare le giovani coppie in difficoltà economiche che sono in difficoltà nel rimborso di mutui  attraverso una garanzia che verrà concessa  
a coppie  di età compresa fra i 18 e i 35 anni che siano comproprietarie, o acquistino in comproprietà entro l'anno, una casa nel centro storico di Orvieto a scopo di effettiva dimora abituale ricorrendo al finanziamento bancario, assistito da garanzia ipotecaria, per l'acquisto e/o la ristrutturazione
· la garanzia copre il rischio che, a causa del mancato pagamento di rate di rimorso del prestito, la banca eserciti il diritto di espropriazione della casa ipotecata, restando salvo il diritto del Comune di agire civilmente nei confronti della coppia che non restituisca al Comune, entro i 3 anni successivi, gravate dai soli interessi legali, le somme da esso versate alla banca in loro sostituzione;
· ai fini della garanzia, viene costituito un fondo di durata decennale di un importo massimo di  50.000,00 all'anno e complessivo nel decennio di  250.000,000, per garantire la restituzione di quota parte dei mutui assunti da 20 giovani coppie;
· la garanzia è subordinata alla permanenza o al trasferimento della residenza nella casa da parte di entrambi i componenti la coppia e degli altri eventuali conviventi dichiarati ai fini della collocazione in graduatoria, entro l'anno successivo a quello dell'assunzione del mutuo;

fonte www.contributicasa.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl