Raddoppiate vittime crisi rispetto al 2012, in Umbria bar e ristorazione in calo”

Raddoppiate vittime crisi rispetto al 2012, in Umbria bar e ristorazione in calo".

Persone Nicola Ferrigni, Domenico Panetta
Luoghi Umbria
Organizzazioni Angeli, Guardia di Finanza
Argomenti economia, ristorazione

03/gen/2016 15.57.18 Ufficio Stampa Angeli della Finanza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Raddoppiate vittime crisi rispetto al 2012, in Umbria bar e ristorazione in calo”

Il presidente degli Angeli della Finanza Panetta stila un bilancio dell'anno appena trascorso

Nel 2015 si è registrata una diminuzione di suicidi per crisi economica. Il totale complessivo è di 170 suicidi nell’anno appena trascorso, il doppio rispetto al 2012 dove se ne contavano solo 89. Segnale comunque positivo rispetto al 2014, dove sono stati registrati 201 suicidi per crisi economica. Attendiamo i dati suddivisi per regione richiesti alla link Lab diretta dal Prof. Nicola Ferrigni, che saranno divulgati prossimamente

E’ questo il bilancio del 2015 stilato da Domenico Panetta, presidente degli Angeli della Finanza, l’associazione di volontariato che va in aiuto ad imprese e famiglie in difficoltà a causa della crisi economica. “Sul fronte delle chiusure – continua – registriamo 29mila imprese chiuse. Sono state 36.757 le aperture mentre le chiusure, nell’anno 2015, sono state 65.824. In Umbria registriamo un calo nella attività di bar e ristorazioni con 2149 attività chiuse”.

Anche se lievemente in calo, – conclude Panetta – la situazione resta preoccupante e auspichiamo in un deciso intervento del Governo per mettere freno ad un fenomeno che devasta intere famiglie“.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl