Mai più periferia: con internet la montagna può tornare al centro

02/mag/2014 21:09:39 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ho conosciuto per la prima volta Stefano Vietina anni fa, quando aveva da poco preso in mano le redini dell'Area Relazioni pubbliche dell'Università di Padova. Prima di allora, nessuno all'interno dell'Ateneo si era interessato, dal punto di vista dei risvolti comunicativi, della mia attività scientifica. Sono rimasto stupito, quindi, nel vedere questo nuovo dirigente che veniva a trovarmi nel mio ufficio per spiegarmi che, sì, anche l'Università di Padova aveva un ufficio di relazioni con i media, e che erano interessati a conoscermi, a sapere della mia storia di scienziato, dei miei nuovi risultati, ed eventualmente mettermi in contatto con la stampa. Il tutto, come parte di una nuova campagna per valorizzare l'Università tramite i suoi scienziati migliori, e per fare emergere quanto di buono ed innovativo veniva fatto. Tutte cose normali per una Università statunitense, dove il rapporto con i media viene curato proattivamente ma, come detto, sconosciute fino a quel momento a Padova.

CONTINUA


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl