Il N:.H:. Sandro PULIN invita la Commissaria europea HUBNER al “Ballo del Doge 2009”.

29/set/2008 07.59.14 G:.O:.M:.P:.A:. DI VENEZIA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

S:.A:. il N:.H:. Sandro PULIN discute a Venezia con la Prof.ssa Danuta HUBNER su un migliore utilizzo, nel Veneto, dei Fondi Europei 2007-2013 ed invita ufficialmente la Commissaria Europea per la Politica Regionale della U.E. a partecipare, come “madrina”, alla prossima edizione del: “BALLO DEL DOGE 2009”, in programma a Venezia, il prossimo febbraio, a Palazzo Pisani Moretta, in occasione del magico “Carnevale veneziano”. 

 
28/09/2008 – Mentre il “Monsignore S:.G:.M:. – S:.A:. il Sacro Priore del G:.O:.M:.P:.A:.”, il N:.H:. Sandro PULIN era impegnato a seguire i lavori della quarta “Conferenza Mondiale sul Futuro della Scienza: Cibo ed acqua per la vita”), organizzata dal Prof. Umberto VERONESI, assieme agli amici Prof. Giovanni BAZZOLI (Presidente di Intesa Sanpaolo, Mittel e Fondazione Cini) ed il Dott. Mario TRONCHETTI PROVERA (Presidente di Pirelli e della Silvio Tronchetti Provera Foundation) è giunto dall’Assessore alle Politiche dell’Economia, Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione Veneto, il Dott. Vendemmiano SARTOR, l’invito ufficiale a partecipare ad un incontro con la Commissaria Europea per le Politiche Regionali della U.E. la Prof.ssa Danuta HUBNER, nella sede della Giunta Regionale del Veneto.
 
Il N:.H:. PULIN, accogliendo l’invito dell’Assessore regionale SARTOR, nella Sua veste ufficiale di componente del: “Tavolo di Partenariato per il POR CRO parte FESR 2007-2013” e di membro effettivo del: “Comitato di Sorveglianza” della spesa nel Veneto dei Fondi Europei 2007-2013, dopo aver affrontato il tema del miglior utilizzo dei prossimi Fondi Europei nel Veneto, ha manifestato pubblicamente alla HUBNER, il Suo personale apprezzamento e quello del Prof. Carmelo Maiorana (Direttore del Dipartimento di Costruzioni e Trasporti dell’Univeritò di Padova), per il particolare interesse, con cui la Commissione Europea di Bruxelles, guarda alle potenzialità operative del NORD-EST italiano e come operatore ufficiale per la Cooperazione Trasfrontaliera ITALIA/SLOVENIA (Programma Comunitario:INTERREG IIIA Italia/Slovenia 2000-2006), ha colto la piacevole occasione, per invitare formalmente, alla presenza dell’Assessore regionale veneto SARTOR, la Commissaria polacca, a ritornare, il prossimo febbraio, a Venezia, per partecipare, in veste di “madrina”, al prestigioso evento della sedicesima edizione: “IL BALLO DEL DOGE 2009 – Golden Passion” (organizzato dalla Dott.ssa Antonia SAUTTER, facendo anche omaggio alla HUBNER, di prezioso “cadeau” (rigorosamente nello stile della “Serenissima”), come ricordo di questa Sua visita ufficiale in laguna.
 
La Commissaria HUBNER, ha accolto con un pubblico entusiasmo, l’invito e l’omaggio veneziano, tanto che sono stati già avviati i primi contatti informali, tramite CASINI e Pier Virgilio DASTOLI (Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea), per poter valutare assieme l’agenda dei futuri impegni ufficiali della Commissaria Europea, al fine di poter inserire, un eventuale, possibile ritorno della HUBNER in Laguna, in occasione del prossimo magico “Carnevale veneziano” del 2009 che è anche l’anno in cui l’Italia prenderà la Presidenza e la guida del “G8”, all’isola della Maddalena in Sardegna…….
 
Al termine dell’incontro ufficiale, in Regione Veneto, con la Commissaria Europea per le Politiche Regionali della U.E., il N:.H:. PULIN ha potuto ritornare alla Fondazione Cini, a seguire i lavori della “Conferenza Mondiale” dove, tra i molti altri qualificati relatori e scienziati di fama mondiale, hanno avuto modo d’intervenire anche il Ministro dell’Economia e delle Finanze del Governo italiano On. Giulio TREMONTI, la Prof.ssa Kathleen KENNEDY TOWNSEND (Vice Presidente della Conferenza), laSen. Rita LEVI MONTALCINI (Premio Nobel per la Medicina – 1986), l’Avv. Shirin EBADI (Premio Nobel per                   la Pace – 2003), la Prof.ssa Villoo MORAWALA PATELL (Direttore Generale della Avesthagen – INDIA)e la Prof.ssa Margherita AGNELLI DE PAHLEN (figlia di Giovanni AGNELLI e Donna MARELLA CARACCIOLO).
 
Alla conclusione della quarta edizione veneziana della “Conferenza Mondiale sul Futuro della Scienza” e dopo il grande successo ottenuto dal Concerto Sinfonico diretto dal Maestro Alberto VERONESI, nelle splendide sale della Scuola Grande di San Rocco (la “Sistina di Venezia”) che si pregia dei capolavori di Tiziano, Tiepolo, Giorgione e Tintoretto, il N:.H:. Sandro PULIN, anche nella Sua veste di “Delegato Permanente Plenipotenziario per la Segreteria di Stato della Santa Sede” in città del Vaticano e di “Delegato Plenipotenziario per il Dialogo Interreligioso e la Cultura nel Mondo”, ha convenuto con il Prof. Umberto VERONESI e con la moglie del Presidente BAZZOLI, sulla necessità che al più presto, anche con l’aiuto dell’Unione Europea, Venezia sappia recuperare un suo ruolo internazionale di primo piano, come “sede permanente” di grandi EVENTI a carattere mondiale, auspicando anche il possibile ritorno dell’ALTA MODA internazionale in Laguna.
 
A questo proposito “S:.A:. il Sacro Priore del G:.O:.M:.P:.A:.” il N:.H:. Sandro PULIN, per dare un esempio operativo concreto, ha auspicato che partendo proprio da Venezia, vi possa essere un possibile coinvolgimento di persone di riconosciuta “alta qualità”, come la Dott.ssa Atonia SAUTTER e la Dott.ssa Regina SCHRECHER, su eventuali futuri possibili progetti, relativi allo “strategico” settore dell’Alta Moda che, avendo un loro specifico respiro europeo, sappiano guardare alle opportunità offerte dai Paesi Arabi, dalla vicina Russia ed dai nuovi mercati emergenti dell’Asia (Cina e India).  
 
 
Ufficio Stampa
G:.O:.M:.P:.A:. di Venezia
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl