IL SITO DEL SISTEMA MUSEALE PROVINCIALE POLESINE ENTRA A FAR PARTE DEL “PORTALE DELLA CULTURA ITALIANA”

15/lug/2009 11.53.50 Indalo Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il sito del Sistema Museale Provinciale Polesine entra a far parte del “Portale della Cultura Italiana”: www.smppolesine.it rivisitato e reso conforme alle linee guida per l’accessibilità, si integra nella rete della cultura italiana e in un più ampio circuito europeo
 
Il valore del sito www.smppolesine.it è stato riconosciuto anche a livello nazionale: entra infatti a far parte del “Portale della Cultura Italiana”, punto di accesso validato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per comunicare al pubblico i vari aspetti della cultura italiana.
 
Il sito, nato come strumento di promozione e di valorizzazione deI Sistema Museale Provinciale Polesine, riceve quindi un riconoscimento importante della sua qualità, del suo ruolo come mezzo di comunicazione del patrimonio che è proprio della provincia di Rovigo.
 
In questi anni il Sistema Museale - avviato dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Rovigo, in collaborazione e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo e in collaborazione con Enti Locali, la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e privati titolari di musei - è cresciuto, ha acquisito forza e consapevolezza nel realizzare e promuovere iniziative e progetti: i Musei che ne fanno parte – attualmente 26, dei quali 18 sono già on-line – hanno saputo sentirsi sempre più “sistema”, presentandosi come un soggetto unico, seppure contenente le tante anime che compongono il ricchissimo patrimonio culturale polesano, tassello dell’offerta culturale del nostro Paese,
 
Anche attraverso il sito internet il Sistema ha realizzato progetti e attività che hanno saputo valorizzare e promuovere il Polesine a livello regionale e nazionale: oggi, grazie all’inserimento all’interno del Portale della Cultura Italiana, il Sistema si qualifica ulteriormente e acquisisce ancora più forza per svolgere un ruolo fondamentale nel processo di sviluppo dell’offerta turistica/culturale della provincia di Rovigo.
 
 
Il percorso verso questo importante traguardo: dalla segnalazione da parte della Regione Veneto all’inserimento ufficiale in www.culturaitalia.it
 
Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha dato vita a Cultura Italia. Portale della Cultura Italiana, raggiungibile all’indirizzo web www.culturaitalia.it; obiettivo primario del portale è promuovere e far conoscere la cultura italiana, fornendo un unico punto di accesso ai contenuti culturali. Il portale raccoglie e rende accessibili contenuti provenienti da siti esterni, importandoli mediante protocolli condivisi al fine di integrare la cultura italiana in un circuito europeo e internazionale.
Il portale costituisce dunque un “punto di accesso integrato ai contenuti culturali prodotti sia dal MiBAC e dai suoi istituti centrali e periferici, sia da altre realtà pubbliche e private (portali regionali e locali, da enti di ricerca, musei, fondazioni, enti, ecc.), per agevolare l’individuazione e il reperimento delle risorse esistenti sul patrimonio e le attività culturali italiane”.
La Regione del Veneto ha segnalato al Ministero dieci siti internet realizzati nel territorio di competenza, tra questi anche quello del Sistema Museale della Provincia di Rovigo.
La Regione del Veneto ha incaricato la “Fondazione Querini Stampalia di Venezia” a seguire le varie fasi tecniche; il sito aggiornato del Sistema Museale Provinciale è stato visionato dai tecnici della Fondazione, che ne hanno dato parere positivo.
Il sito è consultabile anche in lingua inglese ed in lingua tedesca.
I criteri per l‘accessibilità
Il sito del Sistema Museale Provinciale è stato realizzato seguendo le "Linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web" emanate dal W3C- WAI. Il sito è conforme ai 22 requisiti della Verifica Tecnica della Legge 4/2004, "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici".
Il sito si propone quindi di fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di persone disabili, superando o riducendo le condizioni di svantaggio.

Le pagine quindi sono di facile consultazione, per consentire a tutti di accedere senza difficoltà a tutte le informazioni contenute.
 
Un lavoro corale, un impegno congiunto da parte di un intero territorio
 
“Vorrei sottolineare  - ha precisato l’Assessore alla Cultura della Provincia di Rovigo Laura Negri nel corso della conferenza stampa che si è svolta lunedì 27 aprile - che il SISTEMA MUSEALE PROVINCIALE è un progetto di tutti i Musei che vi aderiscono, degli Enti che lo sostengono, dei soggetti che vi partecipano attivamente a vario titolo. Dalla loro collaborazione nasce questa sfida per lavorare in modo sinergico alla promozione culturale del nostro Polesine. L’inserimento nel Portale della Cultura Italiana rappresenta per tutti un grande risultato, una conferma della qualità del lavoro svolto, del valore dell’impegno messo in questo progetto”.
 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl