GIOVANI INTERPRETI al Braga

GIOVANI INTERPRETI al Braga Si comunicano i prossimi appuntamenti della rassegna GIOVANI INTERPRETI, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro "Primo Riccitelli", nell'ambito della trentunesima stagione dei concerti, in collaborazione con la Guzik Foundation di San Francisco (USA) e con l'Istituto Superiore di Studi Musicali "Gaetano Braga": Giovedì 13 maggio 2010, ore 18 Niccolò Cantagallo Venerdì 14 maggio 2010, ore 18 Gerard Aimontche I concerti avranno luogo nell'Auditorium di Santa Maria a Bitetto di Teramo.

Allegati

05/dic/2010 13.31.33 Istituto Musicale Pareggiato "G.Braga" Teramo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si comunicano i prossimi appuntamenti della rassegna GIOVANI INTERPRETI, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro "Primo Riccitelli", nell'ambito della trentunesima stagione dei concerti, in collaborazione con la Guzik Foundation di San Francisco (USA) e con l'Istituto Superiore di Studi Musicali "Gaetano Braga":

Giovedì 13 maggio 2010, ore 18 Niccolò Cantagallo
Venerdì 14 maggio 2010, ore 18 Gerard Aimontche

I concerti avranno luogo nell'Auditorium di Santa Maria a Bitetto di Teramo. L'ingresso è libero.

_____________________________________________________________________________

NICCOLO' CANTAGALLO -  pianoforte

Programma 

 

Bach-Busoni: Ciaccona in Re min. 
F. Chopin: Andante Spianato e Polacca Brillante
F. Liszt: Sonata in Si min.

Niccolò Cantagallo nasce a Pescara nel 1993 da una famiglia di musicisti. Ha iniziato lo studio del pianoforte a cinque anni, sotto la guida del nonno, Antonio Piovano, pianista e compositore, mostrando da subito grande passione e paritcolari doti. Dal 2002 è allievo dell’Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Braga" di Teramo dove, nella classdel M° Piero Di Egidio, si è diplomato con il massimo dei voti, lode e mensione d'onore all' età di sedici anni. Nel 2003 si è esibito al "Mozart Music Festival" e nello stesso anno ha preso parte ai concerti "Due russi per l'infanzia" suonando musiche di Tcaikowsky e Prokofiev. Nel 2004 ha effettuato vari concerti dedicati all' esecuzione dei Valzer di Chopin. Nel 2006 ha vinto il Concorso Internazionale "Nuovi Orizzonti" di Arezzo. Nel 2007 ha effettuato una tourneè di concerti a New Port, in America, suonando come solista e in duo con il violoncellista Luigi Piovano, riscuotendo uno strepitoso successo. Ha vinto il primo premio al concorso di Matera e la mensione "pianista dalla tecnica portentosa, grande interpretazione e controllo del suono”, e a giugno dello stesso anno è stato premiato come vincitore assoluto della "Prima rassegna musicale città di Pescara", con l'assegnazione di vari concerti premio. Effettua tourneè all'estero come solista e in musica da camera. Il suo repertorio è dedicato in particolar modo agli autori romantici e a quelli russi. Attualmente è allievo a Roma del M° Sergio Perticaroli. Frequenta il Liceo Classico "G. D'Annunzio" di Pescara. È considerato dalla critica uno degli altri nascenti del concertismo italiano.


________________________________________________________

GERARD AIMONTCHE pianoforte

Programma

F. Chopin: Scherzo n. 4 op. 54
Ballade n. 4 op. 52
Studio n. 10 op. 25

 F. Liszt: Rapsodia ungherese n. 6

S. Rachmaninov:Momenti Musicali n.2 e 3 op.16
   "Elegy" op. 3

Kreisler-Rachmaninov: Liebesleid

I.Stravinsky: 3 movimenti dal balleto Petrushka

Gerard Aimontche 
Nato a Mosca, Russia, nel settembre 1991. Ha intrapreso gli studi musicali dall'età di 6 anni.
A nove è stato ammesso nella più importante Scuola speciale per bambini prodigio di Russia,la Moscow Gnessin School of Music, dove è stato allievo di Tatiana Shklovskaya. 
Nel frattempo studiava percussioni e strumenti a battito nella classe di Andrey Gorbacev.
Gerard è già vincitore di diversi concorsi pianistici di livello internazionale:
2001 ­ VII Konzerteum International Piano Competition (Grecia) ­ I Premio
2002 ­ International "The Rainbow" Piano Competition (Russia) ­ I Premio
2002 ­ Open International Piano Competition "Classical Heritage" in memory of F. Chopin
(Russia) ­ Diploma e Premio Speciale
2003 ­ Open International "Mendelssohn-Bartholdy" Piano Competition (Russia) ­ II Premio
2004 ­ VII Nikolai Rubinstein International Competition of Young ( Francia) ­ I Premio
2005 ­ VI International "Konstantin Igumnov "Competition for Young Pianists (Russia) ­ II Premio
2005 ­ VIII "Maria Yudina" International Competition of Young Pianists, Piano Duets and Chambers Ensembles (Russia) ­ II Premio
2007 e 2008 ­ Festival of Romantic Music, Russia ­ Premio Speciale
2009 ­ Guzik Foundation Award, San Francisco (USA)
Ha già tenuto numerosi concerti a Mosca, in molte città della Russia ed in altre città europee. Più volte si è esibito con la State Symphony Orchestra of Moscow sotto la direzione di Dmitriy Orlov,
ed è stato invitato a suonare con la Kaliningrad Chamber Orchestra sotto la prestigiosa bacchetta di Aleksandr Andreev.
Non mancano le esibizioni in alter città della Federazione Russa (San Pietroburgo, Kaliningrad, Velikiy Novgorod, Kostroma, Volgograd) e d'Europa (Parigi, Francia e Pireo, Grecia).

Gerard ha frequentato masterclasses tenute da pianisti celebri quali Nikolai Petrov e Pavel Nersessian.
Attualmente frequenta la classe del Prof. Sergey Dorensky al Conservatorio P.I. Tchaikovsky di Mosca.


___________________________________________________

Ufficio Stampa Istituto Braga
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl