FRANCIONE ALLA SAPIENZA: LA NEW ECONOMY ATTRAVERSO L 'ARTE E IL DIRITTO

18/gen/2011 10.55.57 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

UN SALTO QUANTICO PER L’ECONOMIA

27-28-29 gennaio 2011

La  Sapienza Università di Roma - Facoltà di Economia

 

Programma

 

1° giornata - ECONOMIA SVILUPPO E FINANZA

 

Ore 09.00        - Registrazione partecipanti

Ore 09.30        - Presentazione evento: dott.ssa Luciana Vita

Ore 09.40        - Inizio lavori: Moderatore

Ore 09.45        - Omaggio a Federico Caffè: voce recitante Sandro Torella, musiche Enrico Petrucci

 

Ore 10.00        dott. Antonino Galloni – Economista, Saggista, Dirigente Generale del Ministero del Lavoro         

                        Le tappe evolutive dell’economia moderna

 

Ore 10.40        prof. Vittorio Marchi -  docente di fisica e ricercatore

La fisica del Capitale e la Chimica sociale: come uscire dal vincolo meccanicistico

 

Ore 11.20        pausa e visita mostra inventori e libreria

 

Ore 11.50        Intervento poetico di Mario Lamberti - poeta dell’economia

 

Ore 12.00        prof. Renato Federici - Docente di diritto , minerario, del turismo e del governo del territorio(Facoltà di Economia, La Sapienza Università di Roma 3)

                        La guerra uno strumento arcaico         

 

Ore 13.00        pausa pranzo

 

Ore 14.30        aperttura  mostra

 

Ore 15.00        Omaggio a Tesla: (aula Magna)  voce recitante Sandro Torella

 

Ore 15.20        prof.ssa Consuelo Priasco

                        Giornalista europarlamentare, ex console onorario per conto del gov.di Malta

                        La fuga dei cervelli, un’ opportunità o un  dissanguamento

                        per la nostra  Economia?

 

Ore 16.00        filmato: La Storia siamo noi                       

(Adriano Olivetti, un esempio di industrialismo virtuoso)

 

Ore 16:20        dott. Giuseppe Bertolussi Segretario CGIA Mestre

                        Italia: un sistema fiscale che impedisce la ripresa

 

Ore 17.00        filmato: L’altra faccia della moneta

 

Ore 17.20        pausa

 

Ore 17.30        dott. Pierluigi Paoletti 

                        Avvocato, economista ,analista dei mercati finanziari.

                        Fondatore del laboratorio Arcipelago Scec e del progetto

                        Empori e Botteghe

                        Come riequilibrare la comunità sociale ed economica

 

Ore 18.10        prof. Mario Morcellini   

            Facoltà di Scienze della Comunicazione, Sapienza Univesità di Roma Presidente

                       della Conferenza dei Presidi di Scienze della Comunicazione.

                       La comunicazione in tempo di crisi

 

 

2° giorno –  RISORSE, COMUNICAZIONE E NUOVI MODELLI  

 

Ore 09.00        Registrazione partecipanti e visita mostra inventori

 

Ore 09.20        inizio lavori: moderatore

 

Ore 09.40        filmato: La storia delle cose

 

Ore 10.00        dott.ssa Fiorella Capuano

                        Avvocato, fondatrice del giardino di Pace del Nuovo Tempo

                        Tempo ed Economia

 

Ore 11.10       pausa

 

Ore 11.20        filmato Olos: I presupposti per un nuovo paradigma

 

Ore 12.30        dott. Nitamo Montecucco  

                       Direttore del Centro internazionale di medicina olistica, ricercatore

                        in psicosomatica, neurofisiologia e stati di coscienza.

                        Presidente del Club di Budapest Italia

                        La visione olistica, una tappa obbligata per la coscienza umana

 

Ore 13.00        pausa pranzo

 

Ore 14.30        apertura   mostra UTOPIE IN AZIONE: i laboratori della nuova economia

 

Ore 1500         dott. Massimo Marinelli

                       Psicoterapeuta operatore sociale, membro ordinario dell’Accademia Tiberina

                        La parola,  strumento di pace o di conflitto:

                       educazione al linguaggio non violento.

 

Ore  15.40       dott. Massimiliano Pinna

                      Giovane laureato in scienze delle comunicazioni e giornalismo

Informazione e notiziabilità: Le tele del complotto

 

Ore 16.00        prof. Ulisse Di Corpo

                        Statistico Sociologo

                        Entropia e Sintropia: il modello dei bisogni vitali.

 

Ore 16.40        dott. Fausto Carotenuto

         Scrittore ed editore. Analista di politica internazionale,

(ha operato per conto del governo italiano ed altri enti internazionali)

Fondatore del movimento Politico Spirituale “Coscienze-in-rete”.

                       Crisi Globale, evoluzione spirituale e Rivoluzione Economica:

                        l'introduzione del  fattore “A”.

 

Ore 17.20       pausa

 

Ore 17.30        dott. Hubert Jaoui

Laureato in scienze politiche. E’ tra i maggiori esperti mondiali di creatività applicata.

                        Economia e creatività: I limiti della logica deduttiva

 

Ore 18.10       filmato: estratti da Report sul PIL

 

Ore 18.30        dott.ssa Serenella Ballore

                        Formatrice motivazionale, esperta di PNL e Leadership evolutiva

                        Quella cosa chiamata lavoro

 

 

 

3° giornata - ECONOMIE EMERGENTI

 

Ore 09.00        Registrazione partecipanti e visita mostra Inventori

 

Ore 09.30        inizio lavori: moderatore

 

Ore 09.40        dott. Gregory Sneigoff

                        Ricercatore, trainer di fotografia mentale

                       Lo sviluppo di una nuova coscienza collettiva: prospettive di una equilibrata

                       economia

 

Ore 10.20        Pièce teatrale: KAROSHI(MORTE DA ECCESSO DI LAVORO) di G. Francione che cura la regia  con Fiore Ranauro.

 

Ore 10.30        dott. Gennaro Francione

                       Magistrato e  drammaturgo

                       La  New Economy attraverso il diritto e l’arte

 

Ore 11.10       pausa

 

Ore 11.20      dott. Aziz MD Shah-Nur E

                      Leader politico (Bangladesh), ricercatore scientifico ne La Sapienza

                      Dalla crisi occupazionale all’autogenerazione delle risorse:

                      il credito d’alleanza

 

Ore 12.00        Josefp Maria Villa Grasa

                       Medico, educatore

                       Nuovi strumenti per un’educazione nella nuova era.

 

Ore 12.40        I progetti delle Utopie in azione       

 

Sabato sera: cena con i relatori  (su prenotazione).

 

CONVEGNO SU FACE BOOK

http://www.facebook.com/search.php?q=%09+++UN+SALTO+QUANTICO+PER+L%E2%80%99ECONOMIA&init=quick&tas=search_preload#!/event.php?eid=141910539199303

 

@@@@

 

Interventi:

 

            1) Dott. Gennaro Francione

                       Magistrato e  drammaturgo

                       La  New Economy attraverso il diritto e l’arte

Il giudice drammaturgo Gennaro Francione emise nel febbraio 2001 la famosa  sentenza anticopyright in cui, oltre a richiamarsi in maniera vistosa allo stato di necessità (leggasi fame) come scriminante per venditori di poche copie di cd contraffatti, invocava la  New Economy secondo cui l’arte, a valle, va regalata al popolo servendo al miglioramento culturale e spirituale del mondo. A monte l’arte rappresentata, prodotta con le forme della permuta generosa, viene analizzata attraverso il modello delle “cooperative drammaturgiche, artistiche e fraterne”, escogitate per creare opere teatrali a budget zero.

Su Face Book

 

http://www.facebook.com/home.php#!/event.php?eid=156840897699839

 

2) KAROSHI(MORTE DA ECCESSO DI LAVORO) di G. Francione che cura la regia  con Fiore Ranauro.


Karoshi è termine giapponese indicante "morte per eccesso di lavoro". Di eccessiva fatica si muore ed è quello che capita a Ciro Sciancalepore, amico dall'infanzia di Gennaro Esposito il quale, tra una maledizione, un ricordo e un discorso politico, santifica l'abitudine napoletana della fannulloneria. Meglio non lavorare o lavorare poco che morire stecchiti in un ufficio, divorati dalla macchina mostruosa della società pseudolibertaria che rende schiavi, lanciando slogan orwelliani del tipo "il lavoro nobilita l'uomo". Una valanga saettante di meditazioni, di gesti, di sussulti fino all'esito finale rivelatorio: lavorare non solo stanca e stressa, come diceva Cesare Pavese, ma per davvero uccide.

Per informazioni, locandine etc.
http://www.antiarte.it/adramelekteatro/karoshi.htm

 

http://www.facebook.com/home.php#!/event.php?eid=134733063257142

 

Video

http://www.youtube.com/watch?v=mmA9bF5C6S0

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl