CS 01/07/2011 - GiùleManidaiBambini al Senato per ricevere il "Public Affair Award"

01/lug/2011 14.47.06 Comitato GiùleManidaiBambini ONLUS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa del 01/07/2011

 

GIU' LE MANI DAI BAMBINI AI "PUBLIC AFFAIR AWARD" 2011

La campagna di sensibilizzazione per la salute dei bambini tra le eccellenze premiate il 05/07/2011 alla Sala Capitolare del Senato.

Il premio è il più prestigioso per le campagne di comunicazione e relazioni pubbliche in campo sanitario, e verrà assegnato dal Presidente della XII Commissione del Senato (Igiene e sanità) e dalla Public Affair Association.

Poma, Portavoce di Giù le Mani dai Bambini: "Un riconoscimento importante agli anni di impegno e fatiche dei nostri volontari"

 

"Giù le Mani dai Bambini", il più rappresentativo Comitato italiano per la farmacovigilanza pediatrica (www.giulemanidaibambini.org), con focus sulla lotta all'abuso nell'utilizzo disinvolto di psicofarmaci in età infantile, è tra le campagne di comunicazione premiate nell'ambito del "Public Affari Award 2011", il premio consegnato ogni anno a Roma dalla Public Affair Association alle migliori esperienze di pubbliche relazioni in campo sanitario. Il premio sarà consegnato lunedì 05/07 alle h 10:00 presso la Sala Capitolare del Senato, in Piazza della Minerva, 38 - Roma, dal Senatore Antonio Tomassini, Presidente della XII Commissione (Igiene e Sanità) del Senato. La cerimonia si svolgerà nell'ambito del 3° Convegno Nazionale della Public Affair Association, alla quale interverranno come relatori numerosi rappresentanti delle istituzioni ed esperti di relazioni pubbliche nazionali e stranieri, e durante la quale sarà anche presentato il "Public Affair & Health Italia Report 2011".

"E' un importante riconoscimento alla nostra attività di vigilanza, informazione e sensibilizzazione - ha commentato Luca Poma, giornalista e Portavoce nazionale di "Giù le Mani dai Bambini - ed è motivo di orgoglio per tutti noi il fatto di veder premiata la qualità di questo impegno, considerando che tutti nella campagna siamo impegnati a titolo totalmente volontaristico. Eppure questa iniziativa, nata spontaneamente 'dal basso' 7 anni fa per contrastare la malapratica sanitaria della somministrazione indiscriminata di psicofarmaci ai bambini, ed evitare che si verificassero in Italia gli abusi registrati in molti altri paesi del mondo, ha primeggiato in un campo dove ad eccellere sono i professionisti della lobby e della comunicazione".

Luca Poma sarà presente alla premiazione, con una delegazione di volontari della Campagna, e rilascerà anche dichiarazioni ai giornalisti interessati ad approfondire le ultime novità sul tema della penetrazione commerciale delle multinazionali farmaceutiche in Italia nel settore della psichiatria pediatrica.

Per contatti media e interviste: portavoce@giulemanidaibambini.org - +39 337 415305

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl