playenergy: selezionati gli studenti finalisti della prova progetto per la regione calabria

11/lug/2011 16.39.27 domenico trapasso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il Concorso “E tu di che energia sei?” si è avviato verso la conclusione finale. Venerdì Oggi si è chiusa la fase alla quale gli studenti calabresi hanno aderito con grande entusiasmo inviando circa 80 progetti.

Gli studenti della Regione Calabria hanno aderito con grande entusiasmo e partecipazione a PlayEnergy, il progetto educativo promosso da Enel e dedicato a docenti e studenti delle scuole italiane ed estere, per conoscere il mondo dell’energia attraverso i linguaggi e le tematiche della scienza.

 La sfida della prova progetto, incentrata quest’anno sul tema “E tu di che energia sei?” ha stimolato gli studenti a passare da scelte emozionali come “il Sole è bello” a scelte più consapevoli come “il Sole è bello ma, da solo, non basta a coprire il fabbisogno elettrico nazionale”. Bambini e ragazzi hanno elaborato idee, proposto soluzioni che riconoscono che ad ogni Paese serve un mix di energie bilanciato e ancora prima serve l’impegno di tutti a non sprecare l’energia che viene prodotta.

Si tratta di temi che stimolano a mettere in gioco il proprio estro creativo con zero confini nelle modalità espressive: tutto ciò che è stato scoperto può prendere la forma di disegni, fumetti, fotografie, video, scritti, plastici, collage, giochi in scatola, spettacoli teatrali, puzzle....

La giuria, composta da rappresentanti Enel, delle istituzioni - tra cui l’Assessore alla Scuola del Comune di Cosenza, Marina Machì- del mondo scolastico e dell’informazione – ha valutato gli oltre 80 progetti elaborati dagli studenti. Per la Regione Calabria le classi finaliste che si aggiudicano il premio regionale e passano alla selezione nazionale sono:

- Scuola Primaria classe 5°A/B/C Istituto Comprensivo Montalto Uffugo Scalo (CS)- insegnanti Maria Anselmo e Eugenia Ventrella;

- Scuola Secondaria di I grado classe I II e III C Scuola Paterno C. –Istituto Comprensivo Statale “ S. Valentini” – Dipignano (CS) – insegnante Sergio Lojercio;

 - Scuola Secondaria di II grado classe 3 A- ITIS Geom. “ A. Righi” Reggio Calabria- prof.ssa Paola Nasti.

La giuria ha inoltre assegnato delle menzioni speciali alle seguenti classi –alle quali andrà una targa ricordo e il diritto di partecipare alla selezione nazionale-:

 Per la Scuola Primaria:

- classe IV A e IV B- Dir. Didattica I Circolo plesso S.Francesco- Paola (CS) –insegnante Rosanna Grassina;

- classe IV A Primaria Quattromiglia di Rende (CS)- insegnante Rina Marino;

- classe IV D Istituto Comprensivo 1 di Rende (CS)- insegnante Italo Scalese; Per la Scuola Secondaria di I grado:

- classe III B III E e III F - Scuola media “ A.G. Roncalli”- Rossano (CS)- insegnante Aldo Lucisano;

- classe Comprensivo Statale “ S. Valentini” – Dipignano (CS)– insegnante Sergio Lojercio Per la Scuola Secondaria II grado:

 -classe II H Liceo Classico “ G. da Fiore” – Rende (CS) - prof.ssa Palmina Castellano;

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl