LA CHIRURGIA VERTEBRALE:CENTRO D’ECCELLENZA AGLI ISTITUTI CLINICI ZUCCHI

Dopo la visita dello specialista giapponese Dr. Kioshi Kumano, si attende la visita dello specialista israeliano Dr. Lior Merom prevista per lunedi 20 febbraio 2012.

Persone Massimo Castoldi, Kioshi Kumano_g, Galeazzi, Pedro Berjano, Lior Merom, Kioshi Kumano, San Donato
Luoghi Milano, Madrid, provincia di Monza
Organizzazioni Tramite R.P. & Comunicazione, Gruppo Ospedaliero, Istituti Clinici Zucchi
Argomenti medicina, chirurgia, anatomia

17/feb/2012 09.56.23 Tramite Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo la visita dello specialista giapponese Dr. Kioshi Kumano, si attende la visita
dello specialista israeliano Dr. Lior Merom prevista per lunedi 20 febbraio 2012.

Il Centro di chirurgia vertebrale degli Istituti Clinici Zucchi nasce nel 2010 ed
e specializzato nella cura delle fratture vertebrali, delle malattie
degenerative, dellfernia discale e delle deformita delle colonna vertebrale.
Il responsabile del centro e il dottor Pedro Berjano, unfeccellenza nel campo
della cura e della riabilitazione delle malattie che colpiscono questa parte del
corpo.
Dopo unfesperienza a Madrid come ortopedico, nel 2003 il dott. Berjano avvia
una importante collaborazione con gli Istituti Clinici Zucchi.
Dal 2009 e altresi attivo il partenariato con lfIstituto Ortopedico Galeazzi di
Milano, facente parte del Gruppo Ospedaliero S. Donato, dove il Dott. Berjano
svolge gli interventi di maggior complessita, condizione che ha reso il Centro
di Chirurgia Vertebrale degli Istituti Clinici Zucchi in grado di soddisfarne
qualsiasi esigenza medica nel settore specifico.
Grazie allo staff interdisciplinare degli Istituti Clinici Zucchi, che comprende
Ortopedici, Fisiatri, Fisioterapisti e Specialisti nella diagnostica Radiologica,
il Centro di Chirurgia Vertebrale e uno dei punti di riferimento per la cura
delle malattie della colonna vertebrale nel nostro territorio che, nel tempo,
ha consentito lfinstaurarsi di un ottimo rapporto di fidelizzazione e stima dei
pazienti.
Tra gli obiettivi del Centro vediamo il consolidamento del rapporto con i
pazienti e la ricerca di tecniche e procedure sempre meno invasive.
gLa nostra struttura applica una innovativa tecnica chiamata XLIF che riduce
al minimo lfaggressivita chirurgica nelle patologie vertebrali . afferma il Dott.
Berjano ., consentendo interventi efficaci e meno rischiosi anche in pazienti
anziani. Possiamo considerarci centro pioniere a livello europeo per
lfapplicazione dei questa tecnica e, per questo motivo, riceviamo
continuamente visite da parte di colleghi italiani e stranieri intenzionati ad
apprendere e replicare la tecnica da noi utilizzata. Ef in questo contesto che
si inserisce la visita dello specialista israeliano Dr. Lior Merom e, solo
qualche settima fa dello specialista giapponese Dr. Kioshi Kumanog.
gDal 2009, anno in cui grazie al fondamentale contributo del Dott. Berjano
abbiamo inaugurato lfunita funzionale dedicata alla chirurgia vertebrale,
abbiamo riscontrato un interesse sempre crescente nei confronti della nostra
attivita. Questo e dovuto non solo alla particolare area di intervento,
pressoche unica nel nostro territorio, ma soprattutto allfaltissimo livello di
specializzazione raggiunto, punto di riferimento a livello nazionale e non solo
. ribadisce il Dott. Massimo Castoldi, Direttore Sanitario degli Istituti Clinici
Zucchi - Proprio per mantenere e migliorare questo primato, lfobiettivo per
il futuro e quello di incrementare ulteriormente la specializzazione al fine di
poter offrire ai nostri pazienti il meglio delle tecniche e delle procedure
esistentih.
Per informazioni:
œIstituti Clinici Zucchi
via Bartolomeo Zucchi, 24 -20052 Monza (MB)
Tel. +39 039 8383257 . info.zucchi@grupposandonato.it
œ Ufficio stampa Tramite R.P. & Comunicazione
Tel. +39 039 8946677 - info@tramitecomunicazione.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl