PRIMO SOCCORSO, ALLA SCUOLA DI GAZZOLO D’ARCOLE SI IMPARA A SALVARE UN BAMBINO

PRIMO SOCCORSO, ALLA SCUOLA DI GAZZOLO D'ARCOLE SI IMPARA A SALVARE UN BAMBINO.

30/nov/2014 20.46.20 Giornalista freelance Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 1 dicembre 2014 alle 20,30 la scuola Madonna di Fatima e Asilo Il Sole di Gazzolo d’Arcole (VR), in via Pietro Cozza 10, sarà protagonista di un momento di alto valore sociale: il Corso di disostruzione pediatrica, che insegna come prestare il primo soccorso a un bambino che ha ingerito o inalato un corpo estraneo e rischia il soffocamento. L’incontro, completamente gratuito, è aperto ai genitori, ai docenti e a tutti gli adulti che si relazionano con bambini da zero a dodici anni.

Chi di noi sarebbe in grado di intervenire tempestivamente per liberare un bambino da un corpo estraneo ingerito accidentalmente, salvandogli così la vita?  Ben pochi purtroppo, e anche per questo ogni anno 50 famiglie italiane sono devastate dalla morte di un figlio a causa di questo terribile incidente. E’ vero che gli educatori degli asili nido e gli insegnanti delle scuole primarie seguono talvolta corsi di primo soccorso, ma spesso questi corsi non comprendono le manovre di disostruzione pediatrica e soprattutto non prevedono esercitazioni pratiche individuali, essenziali per imparare ad agire con efficacia.

Il corso ha l’obiettivo di colmare questa lacuna: infatti, dopo un’introduzione teorica, prevede almeno 30 minuti di dimostrazione pratica, organizzata in modo che ogni partecipante si possa esercitare personalmente con un manichino.

I corsi, che si stanno svolgendo in tutta Italia, fanno parte del progetto “Chi salva un bambino salva il mondo intero”, promosso da Outsphera For Life e da Cattolica Previdenza, società del Gruppo Cattolica Assicurazioni.

Outsphera For Life è un centro di formazione Salvamento Academy, rete nazionale di formatori che ha la missione principale di diffondere la cultura del primo soccorso sul territorio. Salvamento Academy collabora con la Società Italiana Medicina di Emergenza e Urgenza (SIMEU); questa partnership garantisce l’ingaggio di istruttori altamente qualificati e aggiornati secondo il protocollo internazionale BLS (Basic Life Support), raccomandato dai maggiori esperti mondiali in rianimazione.

Cattolica Previdenza, una compagnia estremamente sensibile alle esigenze delle famiglie, ha sostenuto tutti i costi dell’evento, permettendo alla scuola di offrire il corso gratuitamente. I partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione, il Manuale di primo soccorso pediatrico e il Baby Security, un’utile strumento di valutazione della pericolosità di un giocattolo.

Outsphera for life rilascerà infine alla scuola il bollino “Struttura Protetta”, da collocare all’ingresso, in modo da far sapere a chiunque entri nella struttura che il personale è stato addestrato alle manovre di disostruzione pediatrica.

Per saperne di più visita il sito www.salvaunbambino.it

 

Contatti:

Ida Laura Cappiello

340 3846691

idalaura.cappiello@gmail.com

 

skype: ida_cappiello

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl