USA, WARNING URGENTE: PSICOFARMACI IN CORSO DI AUTORIZZAZIONE IN ITALIA POSSONO CAUSARE LA MORTE IMPROVVISA DEI BAMBINI!

COMUNICATO STAMPA DEL 23/02/07 A meno 20 giorni dalla reintroduzione del Ritalin® in Italia, la Food and Drug Administration frena con un "warning" ai medici americani ed alle multinazionali dei farmaco: "questi farmaci possono provocare gravi complicanze cardiache e problemi psichiatrici anche in bambini sani, inclusi ictus e morte improvvisa.

23/feb/2007 16.49.00 Comitato GiùleManidaiBambini ONLUS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


COMUNICATO STAMPA DEL 23/02/07

A meno 20 giorni dalla reintroduzione del Ritalin® in Italia, la Food and Drug Administration frena con un “warning” ai medici americani ed alle multinazionali dei farmaco: “questi farmaci possono provocare gravi complicanze cardiache e problemi psichiatrici anche in bambini sani, inclusi ictus e morte improvvisa. E’ necessario modificare in senso restrittivo tutte le indicazioni sulle confezioni dei farmaci”.
Appello a Livia Turco: “proseguire nella reintroduzione sul mercato di queste molecole ignorando questi dati è criminale, intervenga il Ministro”. Pronto il ricorso all’autorità giudiziaria di “Giù le Mani dai Bambini” se l’AIFA non blocca immediatamente le procedure di commercializzazione e non rivede i protocolli terapeutici.

(Rockville, USA) - La FDA (Food and Drug Administration) al termine di una completa revisione dei dati scientifici disponibili ha emesso una drastica raccomandazione con effetto immediato inerente 10 farmaci in commercio per la cura dell’ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività): “questa tipo di molecole può causare complicazioni cardiache gravi, inclusi ictus, problemi psichiatrici, tra i quali crisi depressivo-maniacali, e casi di morte improvvisa, anche in bambini ed adolescenti che non hanno mai sofferto di tali disturbi”. La FDA ha raccomandato ai produttori un’immediata modifica delle schede tecniche dei farmaci ed ai medici di informare sollecitamente le famiglie dei piccoli pazienti circa questi gravi rischi. “E’ la definitiva conferma - dichiara Luca Poma , portavoce di “Giù le Mani dai Bambini®”, prima campagna italiana indipendente di farmacovigilanza per l’età pediatrica - della correttezza delle nostre intuizioni e della validità del messaggio che da 3 anni stiamo veicolando: questi farmaci sono pericolosi, e se da un lato migliorano la qualità della vita degli adulti che stanno attorno al bambini, sopprimendo i sintomi, dall’altro lato presentano un conto salatissimo da pagare a medio-lungo termine. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) sta introducendo sul mercato in Italia, proprio in queste settimane, il Ritalin® e lo Strattera®: il metilfenidato e l’atomoxetina, molecole base di questi due farmaci, sono proprio nella ‘lista nera’ dell’FDA, tra quelle oggetto di questa raccomandazione urgente. In epoca non sospetta, mesi fa, abbiamo posto delle condizioni stringenti all’AIFA per garantire la sicurezza dei bambini italiani: l’AIFA sta disattendendo queste nostre raccomandazioni, che sono in linea con le osservazioni dell’FDA ed anzi le anticipavano. Le nostre autorità sanitarie di controllo stanno facendo un ottimo servizio ai produttori di questi farmaci - conclude Poma - ma non alle famiglie italiane ed ai piccoli pazienti che devono tutelare: se non cambiano rotta subito, ci rivolgeremo senz’altro avviso all’autorità giudiziaria”. Federico Bianchi di Castelbianco, noto psicoterapeuta, ha dichiarato: “il disagio non si può risolvere a colpi di farmaco, il problema spesso siamo noi adulti, e un farmaco che tende a modificare il comportamento del bambino ha sempre anche ripercussioni significative sul suo sviluppo”. Oltre al Ritalin® ed allo Strattera®, i farmaci interessati dal provvedimento FDA sono Adderal®, Concerta®, Daytrana®, Desoxyn®, Dexedrine®, Focalin®, Metadate®, Methilyn®.


Per info media: Luca Poma, Portavoce Nazionale

portavoce@giulemanidaibambini.org - 337/415305

 

Campagna Nazionale "GIU' LE MANI DAI BAMBINI"
Non ETICHETTARE tuo figlio, ASCOLTALO!
www.giulemanidaibambini.org - www.donttouchthechildren.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl