Scuola di Italiano per stranieri, corsi per insegnanti

La partecipazione al corso inoltre permette di accedere al tirocinio per le 60 ore necessarie all'ammissione all'esame DITALS I ed è riconosciuto dalll'Università per Stranieri di Siena per l'ammissione all'esame DITALS II.

29/feb/2008 10.10.00 IME Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione per italiani e stranieri che desiderino avvicinarsi alla professione di insegnante di italiano, e siano interessati ad ottenere la Certificazione DITALS (Certificazione di competenza in didattica dell'italiano a stranieri).

L'Istituto Linguistico Mediterraneo, nato nel 1981, opera dal 1998 con l'Assenso del Ministero della Pubblica Istruzione per i corsi di italiano e cultura italiana e per la formazione degli insegnanti stranieri di italiano come L2.

Dal 1992 la scuola ha collaborato con importanti istituzioni tedesche ed italiane nell'ambito della formazione dei docenti, organizzando 23 corsi di formazione ed aggiornamento in servizio per insegnanti tedeschi. Questi corsi sono stati finanziati dal Ministero degli Affari Esteri e dall'Unione Europea con fondi Socrates e Comenius su incarico della Regierungspräsident di Münster, dei Consolati d'Italia di Colonia, Monaco di Baviera, di Dortmund e di Norimberga, del CO.AS.SC.IT (Comitato Assistenza Scolastica Italiano) di Stoccarda, della Akademie für Lehererfortbildung di Dillingen a.d. Donau, del BIL - Berliner Institut für Lehrerfort- und -weiterbildung und Schulentwicklung di Berlino.

La Scuola di Lingua Italiana è un training center convenzionato con l'Università Ca' Foscari di Venezia, con l'Università Cattolica di Milano e con l'Università degli Studi di Pisa.

Dal 2007 l'Istituto Linguistico Mediterraneo è ente monitorato dall'Università per Stranieri di Siena per i corsi di formazione ed è sede d'esame DITALS.


Corso di formazione (2 settimane)

Il corso si rivolge a partecipanti italiani e stranieri che desiderino avvicinarsi alla professione di insegnante di italiano L2.

La partecipazione al corso inoltre permette di accedere al tirocinio per le 60 ore necessarie all'ammissione all'esame DITALS I ed è riconosciuto dalll'Università per Stranieri di Siena per l'ammissione all'esame DITALS II.

Il corso dura 2 settimane e consiste in 32 ore di lezione (inclusi il questionario motivazionale, il questionario di valutazione e la discussione finale) e 60 ore di tirocinio osservativo e preparazione delle lezioni. Il tirocinio deve essere svolto in un periodo massimo di due mesi.

Contenuti

* Analisi dei principali approcci e metodi glottodidattici e Bibliografia essenziale.
* Il Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue.
* Introduzione alla Ditals
* La lingua come comunicazione e la lingua come norma.
* Il concetto di errore e di interlingua.
* Le abilità linguistiche fondamentali.
* Una riflessione sulla grammatica: modalità induttive e deduttive.
* Centralità dello studente e ruolo dell'insegnante: comunicare.
* La classe e le principali dinamiche di gruppo. La scelta del linguaggio
* Un corso: dalla programmazione alla verifica
* Le tecniche: tecniche di ascolto, tecniche di lettura, attività per sviluppare l'abilità di scrittura, attività per sviluppare il parlato degli studenti, tecniche per la riflessione sulle strutture grammaticali.
* Come usare i supporti audiovisivi: il registratore, la lavagna, il data show, il video, ecc.
* Come si seleziona e si elabora il materiali didattico autentico.
* Pianificare e organizzare una lezione: macro- e micro-obiettivi.
* L'inserimento degli immigrati nella scuola pubblica: intercultura ed insegnamento dell''italiano.

Per la partecipazione al corso è consigliata la lettura preliminare dei seguenti testi:
Balboni P., Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse, UTET, Torino 2002
De Marco A., (cur.), Manuale di glottodidattica. Insegnare una lingua straniera, Carocci, Roma 2000
Diadori P., (cur.), Insegnare italiano a stranieri, Le Monnier, Firenze 2001
Vedovelli M., Insegnare italiano a stranieri. La prospettiva del 'Quadro Comune Europeo per le Lingue', Carocci, Roma 2002


Tirocinio formativo per la didattica dell'italiano come L2

I partecipanti sono invitati ad assistere alle lezioni in classe tenute da insegnanti esperti. Questa osservazione permette di conoscere ed analizzare le dinamiche di gruppo, la partecipazione di ogni studente alle diverse attività, le tecniche didattiche utilizzate, i materiali didattici, le modalità di presentazione degli stessi, la relazione tra insegnanti e allievi, e degli allievi tra di loro. Il tirocinio costituisce l'occasione di vedere all'opera i principi metodologici e le tecniche illustrate nel corso di formazione glottodidattica e sarà svolto secondo il modello elaborato dall'Università per Stranieri di Siena.

Date di inizio dei corsi:
- 7 Aprile 2008
- 25 Agosto 2008
- 13 Ottobre 2008

Orario
Le lezioni avranno luogo in orario pomeridiano da concordare con i partecipanti.

Costo: Euro 500,00
Nota bene: La quota di partecipazione NON comprende l'IVA per i corsisti italiani.

Iscrizione

Per iscriversi al corso basta compilare la scheda d'iscrizione presente sul nostro sito.
La scuola è in grado di fornire anche l'alloggio durante il periodo di corso alle condizioni e prezzi offerti gli studenti dei corsi di lingua italiana.

Per ulteriori informazioni:

ISTITUTO LINGUISTICO MEDITERRANEO

Italian language school for foreigners
Pisa - Viareggio
Head office: Via C.Battisti, 3, 56100 Pisa
Tel. ++39 050 500399 - Fax ++39 050 48157

Web: http://www.ilm.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl