=?UTF-8?B?U3R1ZGkgcmVjZW50aSBoYW5ubyBjb25mZXJtYXRvIGNoZSBpbXBhcmE=?= =?UTF-8?B?cmUgdW5hIGxpbmd1YSBzdHJhbmllcmEgZGEgYmFtYmluaSBwZXJtZXR0ZSBkaSA=?= =?UTF-8?B?cmFnZ2l1bmdlcmUgaSBwacO5IGFsdGkgbGl2ZWxsaSBk4oCZYXBwcmVuZGltZW4=?= =?UTF-8?B?dG8u?=

25/mar/2008 13.20.00 Ufficio Stampa Berlitz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
*/Una ricerca condotta dall’Università Vita-Salute San Raffele e
dall’Università di Berlino ha dimostrato che entrare in contatto con un
idioma nei primi anni di vita innesta fondamentali processi neurologici./*
Esistono diverse ragioni di carattere neurofisiologico, psicologico e
formativo per cui si reputa più opportuno iniziare lo studio di una
lingua straniera in età precoce. Da adulti il cervello è costretto a
lavorare di più per imparare un idioma differente dalla propria lingua
madre.
“Durante l’infanzia esiste un momento in cui il cervello è in condizione
ottimali per acquisire una lingua. Superato questo periodo critico è
sempre possibile imparare molto bene una seconda lingua, ma con uno
sforzo ed un applicazione ben diversa.” Dichiara Stefano Cappa, preside
della facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San Raffele.
Per quanto riguarda le motivazioni di carattere psicologico, il bambino
è più disinibito e più disposto a mettersi in gioco. Nell’analizzare
l’aspetto formativo si nota che lo studio di una lingua contribuisce a
uno sviluppo più armonico del bambino, in quanto ampia le sue strutture
concettuali
Per queste ragioni la scuola di lingue Berlitz organizza campi estivi
per bambini dai 7 ai 14 anni in ridenti e suggestive località italiane.
I bambini sono a contatto con la lingua inglese per due intere
settimane, in un ambiente stimolante e sotto stretto controllo dei
proprio insegnanti.
Nei corsi Berlitz l’apprendimento avviene attraverso tempi e ritmi che
lasciano spazio alle domande, alle attese e anche allo stupore dei
bambini, attraverso attività ludiche e di studio.
In questo modo i bambini perseguono obiettivi olistici di maturazione
della propria identità personale e sociale, con la conquista di una loro
autonomia e dello sviluppo di competenze linguistiche, sociali e logico
cognitive.

*
*

*I Kids Summer Camp sono rivolti a ragazzi dai 7 ai 14 anni, con o senza
conoscenza dell'inglese.*

*Località: Chianciano (SI); Sangemini (TR); Brione di Val della Torre (TO)*

*Periodo: giugno- agosto 2008*

*Durata: 2 settimane*

*N° verde: 800 037 037
www.berlitz.it*


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl