A carnevale l'ambiente vale! Premiazione

22/feb/2009 14.57.04 Indalo Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

In 400 a sfilare a favore dell’ambiente!
Grande successo per l’iniziativa “A Carnevale l’ambiente Vale!”: sabato 21 febbraio al Centro Commerciale il Porto ad Adria si è tenuta la Premiazione del concorso dedicato ai bambini e ai giovani della provincia di Rovigo, per sensibilizzare alla cultura del RISPETTO ambientale.
 
Sabato 21 febbraio alle ore 10.30 si è svolta la grande “sfilata ecologica” di premiazione del concorso A Carnevale l’ambiente Vale!”, l’iniziativa patrocinata dalla Provincia di Rovigo, dal Comune e dalla Pro Loco di Adria e promossa dal Centro Commerciale Il Porto, dedicata alle scuole e a tutti i bambini della Provincia di Rovigo.
 
Il concorso lanciato in occasione del Carnevale, ha registrato da subito un grandissimo successo in termini di adesione da parte delle scuole polesane (dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado), le quali hanno apprezzato la scelta di affrontare il tema del rispetto ambientale in una chiave inedita.
Il Carnevale, infatti, è il pretesto da cui “A Carnevale l’ambiente Vale!” muove con l’obiettivo di sensibilizzare i più giovani e stimolarli a diventare cittadini modello.
 
Ai partecipanti è stato chiesto di “costruire” vestiti, oggetti e costumi, utilizzando qualsiasi tipo di materiale, lasciando ampio spazio alla fantasia, oppure di riciclarne di già posseduti, semplicemente riadattandoli e abbellendoli con nuovi particolari, senza spendere nulla. In questo modo si è voluto creare un’occasione di divertimento sano e socialità, liberare la creatività e sopratutto dimostrare che ogni oggetto è una “risorsa”, da utilizzare e riutilizzare.
Troppo spesso acquistiamo troppe cose inutili e troppo spesso le “buttiamo” con eccessiva facilità. “A Carnevale l’ambiente Vale!” è un piccolo passo verso un approccio più parsimonioso e ponderato nei confronti degli oggetti che usiamo quotidianamente, per rendere possibile lo sviluppo sostenibile.
 
I 400 ragazzi, provenienti da Adria, Rovigo, Rosolina, Fratta Polesine, Melara, Ariano Polesine, Loreo, Taglio di Po, Porto Viro, e dalle tantissime città e frazioni del territorio, si sono presentati con la loro scuola o come singoli, dimostrando che il messaggio è stato ampiamente recepito e che sempre più persone sono favorevoli ad una cultura del riciclo e del rispetto ambientale, presupposto fondamentale per costruire il futuro.
Notevole l’impegno e la creatività dei bambini e dei ragazzi che si sono esibiti con filastrocche, canzoni, balletti e abiti realizzati con ogni tipo di materiale.
Tanti i temi affrontati con i loro lavori, dalla studio delle tradizioni interculturali, alla critica ai programmi televisivi, lo spreco del cibo, l’utilizzo di energie alternative, lo stoccaggio dei rifiuti... dimostrando grande attenzione verso l’attualità e la volontà di trovare soluzioni migliorativi e di partecipare alle scelte che riguardano il loro futuro.

 
A decretare i vincitori una giuria di esperti, composta da rappresentanti dei soggetti promotori, dai patrocinatori e dalle autorità del territorio: Raffaele Cantini e Riccardo Navicella, Direttori del Centro Commerciale Il Porto, Letizia Guerra, Presidente della Pro Loco Adria e Giovanni Ferro Assessore all’Ambiente del Comune di Adria. Presenti anche il Capitano Riccardo Marchi Comandante della Compagnia Carabinieri di Adria, il Luogotenente Gervasio Gaetano Vice Comandante della Guardia di Finanza di Adria, e l’Ispettore Capo Giuliano Boscolo Vice Comandante del distaccamento Polizia Stradale Badia Polesine.
 
Ecco l’elenco dei premiati:
 
SEZIONE SCUOLA DELL’INFANZIA
PRIMO PREMIO - Vince un buono acquisto da 150 euro
Scuola dell'Infanzia Tassina di Rovigo
 
SECONDO PREMIO - Vince un buono acquisto da 50 euro
Scuola dell'Infanzia "S. Antonio" di Rovigo
 
SEZIONE SCUOLA PRIMARIA
PRIMO PREMIO - Vince un buono acquisto da 150 euro
Scuola Primaria "A. Moro" di Porto Viro
 
SECONDO PREMIO – Vince un buono acquisto da 50 euro
Scuola Primaria "S. Giovanni Bosco" di Oca
 
MENZIONE SPECIALE – Vince materiale didattico
Scuola Primaria "A. Oroboni" di Fratta Polesine
 
 
SEZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
PRIMO PREMIO - Vince un buono acquisto da 150 euro
Scuola Secondaria Primo Grado "Marino Marin" di Adria
 
 
SECONDO PREMIO EX AEQUO - Vince un buono acquisto da 50 euro
Scuola Secondaria Primo Grado "San Domenico Savio" di Porto Viro
Scuola Secondaria Primo Grado "J. Turolla" di Ariano nel Polesine
Scuola Secondaria Primo Grado di Melara
Scuola Secondaria Primo Grado "A. Manzoni"di Adria -
Scuola Secondaria Primo Grado "M. Sanudo il Giovane" di Rosolina
 
 
SEZIONE SINGOLI
PRIMO PREMIO – Vince una maschera veneziana del valore di 500 euro
Maddalena Weisz
 
 
Segreteria Organizzativa
Giuseppina Cassibba - Indalo Comunicazione
via Roma, 1 - 45025 Fratta Polesine (RO)
tel. 0425.659064
fax 0425.659049
e-mail: giuseppina.cassibba@indalo.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl