Il pianista Niccolò Cantagallo apre Musica e Arte alla Sala Trevisan

02/ott/2009 12.28.06 Istituto Musicale Pareggiato "G.Braga" Teramo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO - STAMPA

Domenica 4 ottobre 2009 alle ore 18,00, nella splendida cornice della Sala Trevisan della Piccola Opera Charitas a Giulianova alta, sarà inaugurata la settima edizione della rassegna “Musica e Arte alla Sala Trevisan” , organizzata dalla Piccola Opera Charitas di Giulianova e finanziata  dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo. In programma l’esibizione del giovane pianista sedicenne Niccolo’ Cantagallo, con musiche di Liszt e Brahms-Paganini.

Niccolò Cantagallo è nato a Pescara nel 1993 da una famiglia di musicisti. Ha iniziato lo studio del pianoforte a cinque anni sotto la guida del nonno pianista e compositore M°Antonio Piovano,mostrando da subito grande passione particolari doti.Nel 2002 è entrato nellIstituto di alta cultura "G.Braga" di Teramo nella classe del M° Piero Di Egidio. Nel 2003 si è esibito al "Mozart Music Festival" , e nellstesso anno ha preso parte a i concerti "Due Russi per l'infanzia"suonando brani di Tcaikowsky e Prokofievv. Nel 2004 ha effettuato vari concerti dedicati all'esecuzione dei Valzer di Chopin.Nel 2006 ha vinto il 1° premio al Concorso "Rotary Est" e nel 2007 ha Vinto il 1° premio al Concorso Internazionale "Nuovi Orizzonti" a Arezzo ed il 1 premio assoluto al conscorso "Paolo Barrasso" a Caramanico Terme.Nell'estate 2007 ha effettuato una tournèe di concerti a New Port In America  suonando come solista e con lo zio vioncellista M° Luigi Piovano riscuotendo uno strepitoso successo. Ha vinto il primo premio assoluto al Concors Internazionale di Bucchianico,in giuria il M° P. Masi e il Concorso Internazionale di Matera.Nell'Aprile 2009 è stato premiato al concorso internazionale "stand together"come miglior pianista emergente vincendo il primo premio assoluto con 100/100 e la seguente menzione:pianista dalla tecnica portentosa,grande controllo del suono e grande interpretazione;e a giugno dello stesso anno è stato premiato  come vincitore assoluto alla "prima rassagna musicale città di Pescara",con l'assegnazione di vari concerti premio in palio a Caltanissetta e Arezzo.I suo repertorio è dedciato in particolar modo agli autori romantici e a quelli russi.Frequenta il Liceo Classico Gabriele D Annunzio di Pescara. E' Considerato  dalla critica uno degli astri nascenti del concertismo italiano.

 PROGRAMMA

Liszt:Sonata in  si m

Brahms:Variazioni su tema di Paganini op 35

 

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl