ARTE: BRACCIANO (RM), DAL 16 AL 24 GENNAIO TORNA IL 'DDANG' - RASSEGNA D'ARTE CONTEMPORANEA

09/gen/2010 16.20.45 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 16 al 24 gennaio, presso il Complesso degli Agostiniani, nove giorni di eventi artistici e performance di arte, musica e teatro.

Prenderà il via sabato 16 gennaio, alle ore 17, la quinta edizione del ‘ddang’, la grande collettiva di giovani artisti. L’evento, patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano e dall’assessorato alle attività produttiva, dalla Delega alle Politiche Giovanili, si svolgerà fino al 24 gennaio, presso il Complesso degli Agostiniani (via Umberto I, 5), estendendosi fino a Via XX Settembre. Il 'ddang' è un festival che tende alla promozione delle libere espressioni dell’arte e che indaga i linguaggi sperimentali di giovani artisti; nato cinque anni fa, il 'ddang' si è proposto fin dalla prima edizione di stimolare e incuriosire il proprio pubblico attraverso allestimenti sempre più originali con l'intento di uscire dai luoghi della cultura istituzionale per esplorare e trasformare, per mezzo dei vari linguaggi artistici, il territorio che lo ospita.

La rassegna non è solo un’esposizione in continuo divenire che si snoda e si sviluppa tra opere di pittura, fotografia, installazioni, tra percorsi sensoriali e videoart, ma è anche un vero e proprio evento che comprende concerti, rappresentazioni teatrali, letture musicate, conferenze, performance; il tutto, nella splendida cornice della cittadina di Bracciano. Una location che, per l’occasione, grazie all’allestimento e alle numerose opere d’arte in mostra nel Complesso del Chiostro degli Agostiniani e per le vie del borgo, viene completamente ridisegnata, coinvolgendo l’attenzione di artisti, spettatori e cittadini in maniera nuova, attiva e propositiva. Il 'ddang' nasce dall’entusiasmo e dalla passione di tutti coloro che lavorano insieme a questo progetto comune. Il gruppo organizzatore dell’evento è composto da giovani del territorio e si arricchisce ogni anno di nuovi elementi che si interessano alla manifestazione: è l’Interazione tra i soggetti partecipanti che crea di fatto il 'ddang'. E il tema di quest'anno sarà proprio l’Interazione che costituisce la base del 'ddang'.

Interazione intesa come trasformazione dello spazio urbano, per investigare l’influenza reciproca tra i due universi che coesistono contemporaneamente nella nostra quotidianità: da una parte lo spazio urbano, fisico, rigidamente pianificato e strutturato da leggi e normative; dall’altra lo spazio sociale, regolato dal singolo o dalla collettività, costruito con la spontaneità, le necessità e i sogni del vivere di tutti i giorni nelle città contemporanee. Il difficile tema verrà approfondito, oltre che dai lavori proposti dai giovani partecipanti, anche da una serie di conferenze e spettacoli che cercheranno di dimostrare quanto sia importante l’Interazione nello e con lo spazio per una crescita sociale consapevole (vedi programma allegato, ndr). Tutta la comunità braccianese è infatti coinvolta nel progetto: dall’Amministrazione alle attività commerciali; dall’Università alle diverse associazioni di zona. Parte del ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto all’associazione 'Ridere per Vivere': una federazione di associazioni e cooperative sociali che opera negli ospedali mediante la figura del Clown Dottore e del Volontario del Sorriso con i bambini, gli anziani, i diversamente abili e in tutte le situazioni di disagio socio-sanitario.

La manifestazione è dedicata a Damiano De Angelis, da cui tutto e cominciato e a cui tutto si ispira.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 16:00 alle 19:30 Lunedì 18 e Martedì 19 chiuso INGRESSO LIBERO :://Officina Ddang:://, aperta tutti i giorni aperitivi,performance, dibattiti, bookshop... Per informazioni: www.myspace.com/ddang_bracciano - www.23recordz.net/ddang - infoddang@libero.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl