POLITICHE DI GENERE: BRACCIANO (RM), MARTEDI' 2 FEBBRAIO TAVOLA ROTONDA CONCLUSIVA PROGETTO 'NESSUNO TOCCHI EVA E LE SUE FIGLIE'

POLITICHE DI GENERE: BRACCIANO (RM), MARTEDI' 2 FEBBRAIO TAVOLA ROTONDA CONCLUSIVA PROGETTO "NESSUNO TOCCHI EVA E LE SUE FIGLIE" Martedì 2 febbraio alle ore 15, nella sala conferenze dell'Archivio Storico, tavola rotonda conclusiva dell'iniziativa contro la violenza sulle donne.

29/gen/2010 09.40.26 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Martedì 2 febbraio alle ore 15, nella sala conferenze dell'Archivio Storico, tavola rotonda conclusiva dell'iniziativa contro la violenza sulle donne.
Presenti: Isabella Rauti, Sindaci e rappresentanti dei Comuni di Bracciano, Cerveteri, Ladispoli, Manziana e Canale; ed esponenti delle associazioni coinvolte nel progetto.

"Nessuno tocchi Eva e le sue figlie: un progetto, un bilancio”. Questo il titolo della tavola rotonda conclusiva dell'iniziativa contro la violenza sulle donne promossa dal Comune di Bracciano e finanziata dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

All'incontro, che si terrà martedì 2 febbraio alle ore 15, nella sala conferenze dell'Archivio Storico (piazza Mazzini, 5 - Bracciano), parteciperanno: Isabella Rauti, Capo Dipartimento Pari Opportunità; Maria Grazia Passuello, Presidente di Solidea Istituzione di genere femminile della Provincia di Roma; rappresentanti dei Comuni di Canale Monterano, Manziana, Bracciano, Cerveteri e Ladispoli; operatrici e formatrici del progetto.

'Nessuno tocchi Eva e le sue figlie', infatti, ha visto il coinvolgimento di Comuni appartenenti ai distretti socio-sanitari F3 e F2 della Asl Rm-F, in cui sono stati aperti tre centri antiviolenza e due sportelli informativi per fornire assistenza e consigli sulla violenza di genere. Realizzate anche attività formative rivolte agli operatori sociali e istituzionali del territorio.

La stampa e la cittadinanza sono invitate a partecipare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl