SALUTE: BRACCIANO (RM), SABATO 20 FOCUS SU DISTURBO DI PANICO

16/feb/2010 12.08.20 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lidap e Assessorato alle Politiche Sociali del Comune promuovono il focus ‘Dalla paura al panico’.
Appuntamento sabato 20 febbraio, dalle ore 9 alle 13, presso la Sala Conferenze dell’Archivio Storico (piazza Mazzini, 5).

Un focus-group per confrontarsi e discutere sui disturbi di panico e sui modi per affrontarli. Questo l’obiettivo dell’incontro ‘Dalla Paura al panico’ che si terrà sabato 20 febbraio 2010, dalle ore 9 alle 13, presso la Sala dell’Archivio Storico comunale (piazza Mazzini n. 5). L’iniziativa è promossa dal Comitato regionale del Lazio della Lidap - Lega Italiana contro i Disturbi D’Ansia, Agorafobia e Attacchi di Panico e dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Bracciano.

L’attacco di panico è una manifestazione ansiosa violenta che colpisce generalmente persone d’età variabile tra i 14 e i 35 anni, in gran parte di sesso femminile. Può scatenarsi all’improvviso, senza alcun preavviso, in qualsiasi luogo e circostanza, con sintomi d’ordine fisico/neurovegetativo (tachicardia, senso di soffocamento, fitte al torace…) e psichico (senso di morte imminente, paura d’impazzire o di perdere il controllo di sé). Un attacco di panico, in alcuni casi, può essere ‘un episodio isolato’, del tutto privo di strascichi. In molti casi, invece, specie se l’episodio si ripete a breve distanza di tempo, alla paura e all’angoscia s’aggiungono il timore/terrore che l’episodio possa ripetersi ancora o addirittura, il timore/terrore che l’attacco di panico sia manifestazione di una patologia grave. Ciò segna. In modo devastante e invalidante, il vivere quotidiano della persona., costringendola a continui evitamenti e/o riducendola a totale chiusura.

“Le persone che contattano la Lidap - si legge nella presentazione del focus-gourp - sono generalmente donne che numericamente sono quasi il doppio degli uomini.Il 70% ha un diploma di scuola superiore, il 20% una laurea. Maggiore è il livello culturale, più elevata è la disponibilità a chiedere aiuto e fare ricorso alle cure appropriate. L’età media - continua la brochure - va dai 19 ai 45 anni. Più utilizzati oggi sembrano i farmaci, rispetto alle terapie psicologiche; ma il dato allarmante è che il 30% degli interpellati non ha mai fatto parola del proprio problema, non ha mai chiesto aiuto, non si è rivolto a uno specialista; questo 30% è anche quello che ha sintomi più pesanti, riferendo attacchi di panico con cadenza giornaliera o settimanale”.

Di tutto questo, sabato prossimo, discuteranno: Elena Carone Fabiani, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Bracciano; Dott.ssa Enrica Madrigale, Psicologa e Psicoterapeuta; Dott Isidori Bruni, Psichiatra della Asl RmF; Dott.ssa Enrica Matrigale, Psicologa e Psicoterapeuta; e Melania Aiello della Lidap.

L’ingresso è libero, ma è necessario confermare la presenza, chiamando il numero 335.7058228. La cittadinanza e la stampa sono invitate a partecipare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl