BRACCIANO - SCOPERTI ANTICHI DIPINTI ALL’INTERNO DEL COMPLESSO DI SANTA MARIA NOVELLA

BRACCIANO - SCOPERTI ANTICHI DIPINTI ALL'INTERNO DEL COMPLESSO DI SANTA MARIA NOVELLA Nel corso delle operazioni di restauro dell'antico edificio il ritrovamento della stanza decorata.

18/feb/2010 14.33.00 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel corso delle operazioni di restauro dell'antico edificio il ritrovamento della stanza decorata.

Nel corso dei restauri dell’antico edificio del complesso di Santa Maria Novella, nato come convento nel XV secolo e destinato poi ad usi civili, sono venute alla luce sotto la tinteggiatura di una stanza tracce di decorazioni risalenti al XIX secolo. Il restauro dei dipinti è stato affidato a restauratori specializzati che, con bisturi ed attrezzi opportuni, stanno attualmente rimuovendo lo strato di scialbo sotto al quale sta riemergendo quasi del tutto integra l’antica decorazione della stanza.

La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Lazio, che ha autorizzato i lavori, ha rivolto al sindaco il suo apprezzamento “per l’azione di costante attività di tutela e valorizzazione dei beni culturali presenti nel comune di Bracciano, di cui il Comune si è sempre dimostrato paladino indefesso”. Il Comune, consapevole della necessità di conservare al meglio il proprio patrimonio culturale, ha infatti istituito da tempo un servizio che si occupa specificamente della conservazione e della tutela dei propri beni culturali.

Il restauro della stanza dipinta è stato generosamente finanziato dalla società Bracciano Ambiente SpA.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl