Vinitaly: l’orto come “centrotavola”

01/apr/2010 14.35.33 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Vinitaly: l’orto come “centrotavola”
 
L’ Agia-Associazione giovani imprenditori e i Jre-Jeunes Restaurateurs d’Europe (Giovani ristoratori europei)  al Vinitaly di Verona, mettono in campo  l’accordo siglato sugli “orti di prossimità”:

 
All’interno della maggiore rassegna nazionale sul vino, che  aprirà i battenti i prossimi giorni a Verona, i giovani imprenditori della Cia-Confederazione italiana agricoltori e i Jre ossia  i giovani grandi ristoratori d’Europa,  avranno modo di farsi apprezzare dal pubblico, l’uni per la realizzazione di veri e propri orti all’interno della fiera, gli altri per piatti d’autore che proporranno con la formula del self service.
Quindi, al primo piano della galleria dei Signori nei 5 giorni del Vinitaly  due chef al giorno (dall’8 al 12 Aprile) prepareranno menu  straordinari accompagnati da vini di prego, il tutto pensato per rispondere al clima frenetico di una Fiera.
L’allestimento dell’area ristoro sarà un’altra novità: un trionfo di “micro orti” con pomodori, erbe, frutta e verdure che richiameranno  l’accordo stretto tra JRE e AGIA, Associazione Giovani Imprenditori Agricoli della Cia, mettendo in atto così, la visualizzazione del progetto che prevede l’adozione di diversi “orti” da parte degli chef JRE , orti che saranno appunto dagli imprenditori agricoli di Agia.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl