Ue: aprire subito un confronto nazionale sulla Pac

12/apr/2010 18.41.34 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ue: aprire subito un confronto nazionale sulla Pac

 

Il presidente della Cia Giuseppe Politi raccoglie la proposta del commissario europeo Dacian Ciolos che ha lanciato una consultazione sul futuro dalla politica agricola comune. Delineare una posizione condivisa per non arrivare all’appuntamento comunitario in ordine sparso.

 

“Adesso è quanto mai opportuno aprire da subito un confronto nazionale fra Governo, Regioni e tutte le componenti del sistema agricolo-alimentare per delineare una posizione comune e chiara sulla Politica agricola comune”. E’ quanto sottolineato dal presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in merito alle dichiarazione del commissario all’Agricoltura Ue Dacian Ciolos che ha lanciato oggi una consultazione pubblica sul futuro agricolo europeo, annunciando per metà luglio una Conferenza aperta a tutti gli attori del settore primario.

“Bisogna evitare -ha aggiunto Politi- di arrivare in ordine sparso a questo importante appuntamento per la Pac. Ecco perché sollecitiamo al più presto l’apertura di un dibattito realmente costruttivo dal quale far emergere una strategia condivisa in modo da presentarsi al confronto comunitario con idee e proposte precise. Altrimenti, rischiamo di alimentare la confusione e di indebolire il nostro peso all’interno dell’Unione europea”.

“D’altronde, la situazione e le prospettive dell’agricoltura italiana, attualmente in grave difficoltà, impongono -ha rilevato il presidente della Cia- scelte realmente concrete non solo a livello nazionale, ma anche in quello europeo. Da qui il nostro pressante invito a fissare immediatamente tempi e modi di un confronto nazionale franco e costruttivo che permetta di mettere a punto una strategia seria del nostro Paese in tema di agricoltura”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl