SPORT: BRACCIANO (RM), WEEK-END ALL'INSEGNA DEL TRIATHLON CON LA 'FORHANS CUP'‏

14/mag/2010 13.27.13 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oltre 500 gli atleti attesi per l’importante competizione che prevede una gara ‘sprint’ ad Anguillara e una ‘a squadre’ a Bracciano.

Sul lago sarà un week-end all’insegna del grande sport e del triathlon, con la seconda tappa della ‘Forhans Cup - trofeo Hi. Tec Group’ che si terrà ad Anguillara e Bracciano sabato 15 e domenica 16 maggio.

Oltre 500 gli atleti provenienti da tutta Italia che si ritroveranno sulle rive del lago per partecipare alla competizione, considerata quest’anno dalla Federazione come ‘indicativa’ per le qualificazioni ai campionati Europei. “Il fatto che la Federazione abbia inserito la gara di Anguillara tra le ‘indicative’ - ha spiegato Gianluca Calfapietra, organizzatore della due giorni di triathlon - alzerà ulteriormente il tasso tecnico dei partecipanti in tutte le categorie (junior - under 23 - élite). I migliori triatleti d’Italia verranno a darsi battaglia in cerca di un buon piazzamento per andare ai campionati Europei. Tra questi - aggiunto - ci saranno anche i nostri atleti Guidelli e Ussi tra gli uomini; Francesca Rossi, Martina Contorni e Sara Desideri tra le donne. Sarà un vero spettacolo”.

Il programma della manifestazione prevede, sabato 15, una gara di triathlon sprint ad Anguillara (750 mt di nuoto - 20 km bici - 5 km corsa). Una gara impegnativa e molto tecnica: il percorso in bici, infatti, prevede una salita in bici da ripetere 3 volte, mentre la corsa si svolgerà sul lungolago Belloni. Domenica 16 maggio, invece, gli atleti, dopo aver pernottato in una delle tante strutture turistiche convenzionate della zona, si affronteranno in un triathlon a squadre nella formula forse più divertente e spettacolare. Le formazioni partiranno infatti a un minuto di distanza l’una dall’altra e dovranno percorrere 400 mt di nuoto, 12 km di ciclismo e 3 km di corsa rimanendo sempre insieme. Il tempo finale sarà preso infatti sul terzo arrivato di ogni squadra. E’ la prima volta che si propone una gara con questa formula nel Lazio ma, essendo una gara tecnica e molto breve, può essere disputata tranquillamente il giorno dopo lo sprint.

Positivo il commento del Consigliere delegato allo sport del Comune di Bracciano, Giorgio Merlini, che, assieme al suo omologo anguillarino (Enrico Serami), hanno attivamente collaborato alla realizzazione della competizione garantendo la chiusura al traffico delle zone di gara e, nel caso braccianese, consentendo lo svolgimento di parte della manifestazione all’interno del bosco di San Celso. “Sono molto felice di dare il via a due realtà innovative”, ha dichiarato Merlini, “la prima è l’avvento del triathlon a Bracciano e l'altra è la stretta collaborazione con il Consorzio Lago di Bracciano per una migliore promozione del territorio sotto l'insegna dello sport-turismo”.

Infatti, in occasione di questa due giorni di sport, l’organizzazione ha voluto pensare anche ai tantissimi “accompagnatori” chiudendo un accordo con il Consorzio Lago di Bracciano, il quale metterà a disposizione visite al castello di Bracciano, la motonave per il giro del lago, il Museo storico dell’aeronautica militare di Vigna di Valle. “Il Consorzio ha sposato le nostre iniziative - ha spiegato Calfapietra - perché come noi crede che sport e turismo possano essere un binomio vincente. Eventi come il nostro portano sulle rive del lago 5-600 atleti più tutti coloro che li accompagnano, per un totale che facilmente supererà le 1000 persone per due giorni: possono essere un valido strumento per la promozione del territorio”.

“La promozione dello sport e del territorio è una delle finalità del Consorzio - ha spiegato Rolando Luciani, Presidente del Consorzio Lago di Bracciano - e, in particolare, il triathlon rappresenta una disciplina che, racchiudendo nuoto, corsa e ciclismo, è particolarmente in sintonia con il lago. Il sostegno a questa manifestazione, quindi, vuole indicare il nostro interesse alla promozione di questo sport con l’obiettivo, ambizioso, di organizzare per il prossimo anno una competizione di altissimo livello nel nostro territorio ”.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web www.forhansteam.it o contattare Gianluca Calfapietra al numero 338-2489006.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl