MANOVRA: BRACCIANO (RM), ANCHE SINDACO SALA IN PIAZZA CON L'ANCI - RIDUZIONE RISORSE DANNEGGERA' CITTADINI, FAMIGLIE E IMPRESE

23/giu/2010 11.07.15 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi alle 12, il Primo Cittadino di Bracciano sarà al presidio davanti al Senato promosso dall’Anci.
Sala, Se si continuerà a ridurre risorse agli enti locali si provocherà grave danno ai servizi ai cittadini, alle famiglie, alle imprese.

Il Sindaco di Bracciano, Giuliano Sala, aderisce con la sua presenza fisica e indossando la fascia tricolore, alla manifestazione di protesta dei sindaci di oggi, mercoledì 23 giugno, e sarà davanti al Senato a sostenere le ragioni dei comuni contro una manovra miope e lesiva dell'autonomia delle comunità locali.

La manifestazione è stata indetta per oggi alle ore 12 dall’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (Anci) per chiedere al Governo una manovra finanziaria più equa e sostenibile.

“I comuni - dichiara il Sindaco Sala - sono l'ultima frontiera sensibile della grave crisi economica che attanaglia il Paese e ogni anno, sistematicamente, forniscono un grandissimo contributo, in termini di tagli, per sostenete i risparmi della finanza pubblica. Se si continuerà a ridurre risorse agli enti locali - osserva - si provocherà grave danno ai servizi ai cittadini, alle famiglie, alle imprese. Mi sembra che anziché andare verso il federalismo - conclude - ci sia una accentuazione del centralismo statale che colpisce sistematicamente le comunità locali creando danni molto gravi alla coesione sociale”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl