comunicato stampa

Allegati

28/lug/2010 15.54.23 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

INSTALLAZIONE FIBRA OTTICA RETE CIVICA CASENTINO

 

La Comunità Montana del Casentino, fa un ulteriore passo avanti attraverso l’adesione, con la Rete Civica, al nuovo contratto della Regione Toscana per la banda larga nelle pubbliche amministrazioni. Pertanto gli aderenti alla Rete Civica Casentino, la Comunità Montana e gli undici comuni, hanno deciso di implementare, alle stesse condizioni economiche della precedente connessione in ADSL, un collegamento, dieci volte superiore a quello precedente, a 100 Mbit sfruttando una innovativa fibra ottica sperimentale di nuova generazione. Molti dei limiti che relegavano le amministrazioni casentinesi nelle zone tecnologicamente arretrate, sono stati superati con questo  importante progetto innovativo realizzato dalla Comunità Montana che si è attivata, prima in Toscana tra gli enti locali, affinché la Pubblica Amministrazione di vallata facesse un vero e proprio balzo in avanti nel mondo dell’information e comunication tecnology, vero motore dell’amministrazione del futuro. L’aver realizzato questa infrastruttura significa dotare finalmente le amministrazioni della valle di un valido supporto tecnico e infrastrutturale per erogare servizi di qualità alla popolazione montana.

La realizzazione prosegue nell’ottica unitaria che ha sempre contraddistinto il lavoro della Rete Civica negli anni e che ha portato a scelte di ottimizzazione e razionalizzazione delle risorse disponibili, come avere un unico accesso a internet per tutti e relativa suddivisione delle spese di collegamento (50% la CM, e 50% i comuni),  o un proprio centro elaborazione dati per la parte web e di posta elettronica. Scelte importanti non solo dal punto di vista strettamente economico (utilizzo più razionale delle risorse umane da impiegare; evidenti economie di scala) ma anche per realizzare una qualità e una efficacia del servizio non alla portata dei singoli comuni.

Con questo nuovo progetto quindi, si va a rafforzare ulteriormente il sistema informatico del Casentino verso l’utenza. I limiti imposti dal precedente tipo di collegamento non permettevano di ampliare i servizi oltre le amministrazioni della vallata; oggi, con questa velocità di banda, è finalmente possibile andare oltre e poter offrire vera banda larga in un territorio che ne è altrimenti sprovvisto, un collegamento di qualità equiparabile a quello presente nei centri urbani, primo passo importante e significativo per portare anche in montagna servizi ad alto contenuto tecnologico e limitare o meglio eliminare in futuro il digital divide.

Proprio grazie alla banda adesso disponibile, che ha permesso la realizzazione del  sistema Wi-Fi, la Comunità Montana a breve realizzerà una serie di interventi nel campo dell’innovazione tecnologica come i nuovi siti internet per le amministrazioni comunali e il sistema Voip.

Ufficio stampa Cmc 0575.507245

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl