MUSICA: BRACCIANO (RM), DA DOMANI QUATTRO SERATE A RITMO DI JAZZ CON 'CROSSWING'

"Crosswing - continua Rizzo - diventa format, contenitore culturale di questo preciso genere musicale, appuntamento di punta di questo particolare tema per il centro Italia.

10/ago/2010 12.59.32 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La rassegna, diretta dall’Associazione Culturale Colibrì, rientra nel cartellone di eventi estivi ‘Viva Bracciano’, promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali.

Da domani, al via quattro giorni a ritmo di jazz con la seconda edizione di ‘Crosswing’, la rassegna dedicata alla musica swing ideata dall’Associazione Culturale Colibrì e compresa nel cartellone di eventi estivi ‘Viva Bracciano’. “Con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano - spiega Luca Rizzo, Direttore artistico della manifestazione - l’Associazione Culturale Colibrì intende consolidare i successi e le tematiche espresse nelle precedenti edizioni e che anche la scorsa estate ha visto gremire Bracciano al ritmo dello swing”.

Nel gergo dei jazzisti ‘avere swing’ o ‘swingare’, vale a dire essere musicalmente espressivi, mobili, comunicativi: in questo senso lo swing può essere la caratteristica di un brano, di una formazione o di un singolo artista. L'opposto ‘non avere swing’ è considerato un difetto mortale il cui sinonimo ‘it doesn't move’ - non si muove, ‘it ain't saying anything’ - non dice nulla.

“Crosswing - continua Rizzo - diventa format, contenitore culturale di questo preciso genere musicale, appuntamento di punta di questo particolare tema per il centro Italia. Un appuntamento estivo fatto di incroci e compenetrazioni di memorie collettive, materie, resoconti storico/culturali e divertimento. Questo format - aggiunge - diventerà intenzionalmente strumento di comunicazione urbana e sociale per una rivalutazione concreta di spazi, potenzialmente ricchi ma inutilizzati e non adeguatamente valorizzati, e per dare loro una nuova immagine collettiva”.

Un progetto ambizioso, quindi, ma forte del successo di pubblico dello scorso anno e che trova il pieno appoggio dell’Assessore alle Politiche Culturali, Gianpiero Nardelli: “E’ il secondo anno che proponiamo questa rassegna dedicata alla musica swing e curata con professionalità da Luca Rizzo. Un festival che aspira a diventare come il famoso ‘Jamboree’ di Senigallia, divenuto ormai un evento musicale di richiamo internazionale in grado di coinvolgere l’intera città. Azzeccata inoltre - continua l’assessore - la formula che unisce aperitivo e musica e che quest’anno torna con una sua nuova proposta Greg del noto duo”.

Gli artisti che si esibiranno sono, come spiegano gli organizzatori, “quelli che lo swing lo suonano davvero e lo reinterpretano, facendolo rivivere e traducendolo attraverso molteplici linguaggi e interpretazioni musicali, con coinvolgente comunicazione tra palco e spettatore. Il programma, curato con il supporto di Katija Musig (Coordinamento produzione), si aprirà domani, mercoledì 11 agosto, con il concerto itinerante della ‘Fire Dixieland Jazz Band’ che, alle ore 18, allieterà le vie del paese per poi lasciare spazio, alle ore 21.30, al concerto di ‘Greg&Swing Deluxe’ in piazza Mazzini. Giovedì 12 agosto doppio appuntamento: alle ore 20, al Chiostro degli Agostiniani, concerto dei ‘Mothertongue’ di Tosi Poleri e, alle 21.30, esibizione dei ‘Blues Preachers’ in piazza Mazzini. Anche venerdì 13 agosto sono due gli spettacoli in programma: il concerto ‘Swing in Italy’ di Elisabetta Antonini (Chiostro degli Agostiniani, ore 20) e la performance dei ‘Billy's Bros’ (piazza Mazzini, ore 21.30). Sabato 14 agosto, infine, grande chiusura con lo spettacolo dei ‘Four Vegas’ sotto le mura del Castello Odescalchi alle 21.30. Inoltre, dalle ore 24, presso la discoteca ‘Arcobaleno’ di Vigna di Valle, balli e musica anni ’50 a cura di ‘Lalla-Hop’ (evento realizzato in collaborazione con Nico Celano).

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito. Per maggiori informazioni è possibile contare l’Associazione Colibrì (colibri.associazioneculturale@gmail.com - 345.62.87.894) oppure andare sul sito www.comune.bracciano.rm.it, chiamare lo 06.99816262 o inviare un’email a cultura@comune.bracciano.rm.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl