Agricoltura: sulla competitività non ci siamo . Nessun sostegno alle imprese. D'accordo sull'etichettatura trasparente, ma i problemi restano

23/set/2010 17.21.53 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Agricoltura: sulla competitività non ci siamo. Nessun sostegno alle imprese. D’accordo sull’etichettatura trasparente, ma i problemi restano
 
La Cia esprime perplessità sul disegno di legge approvato dalla Commissione Agricoltura della Camera. Ancora una volta non si sono date risposte certe agli agricoltori.
 
Ancora una volta nessuna risposta concreta per gli agricoltori. Aver stralciato dal disegno di legge sulla competitività del settore agroalimentare tutti gli impegni di spesa a sostegno delle imprese, significa togliere quelle risorse indispensabili per fronteggiare una crisi che si fa sempre più grave. Condividiamo, comunque, l’obiettivo di un’etichettatura “trasparente” per tutti i prodotti, compresi i trasformati, un’esigenza che è fondamentale per garantire sia i consumatori che i produttori agricoli. Tuttavia, il testo, oltre a lasciare aperti alcuni problemi, rimanda a decreti attuativi che inevitabilmente allungano i tempi per una reale applicazione del provvedimento. E’ quanto sottolinea la Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito all’approvazione del disegno di legge da parte della Commissione Agricoltura della Camera, che andrà in aula a Montecitorio la prossima settimana.
Purtroppo, dobbiamo constatare che anche in questa occasione -afferma la Cia- le tante promesse verso gli imprenditori agricoli sono rimaste tali. E così il settore rimane senza concrete misure e tutto ciò rende molto critica una situazione, quella dell’agricoltura italiana, di per sé già alquanto complessa, con prezzi sui campi in caduta libera e con costi produttivi, contributivi e burocratici in forte crescita.
Un provvedimento, quindi, che -rileva la Cia- ci lascia perplessi. Le questioni vere dell’agricoltura non vengono, infatti, affrontate e si rinviano a chissà quando misure di concreto sostegno, di cui gli agricoltori proprio ora hanno assoluta necessità.
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl