SCUOLA: BRACCIANO (RM), SUCCESSO PER VISITA DELEGAZIONE PRESIDI E INSEGNANTI EUROPEI

SCUOLA: BRACCIANO (RM), SUCCESSO PER VISITA DELEGAZIONE PRESIDI E INSEGNANTI EUROPEI Dal 28 settembre al 2 ottobre, si è tenuto il primo incontro operativo nell'ambito del progetto Comenius "L'Euro - Moneta, Oggetto d'Arte e Simbolo Nazional-Europeo".

08/ott/2010 11.20.04 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 28 settembre al 2 ottobre, si è tenuto il primo incontro operativo nell’ambito del progetto Comenius ‘L’Euro - Moneta, Oggetto d’Arte e Simbolo Nazional-Europeo’.

Molto positivo il bilancio della visita di presidi e insegnanti provenienti da Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Germania e Italia che si sono ritrovati a Bracciano, presso l’ Istituto Tecnico Professionale ‘Luca Paciolo’, nell’ambito del progetto Comenius che ha come titolo ‘L’Euro - Moneta, Oggetto d’Arte e Simbolo Nazional-Europeo’. Il progetto è finanziato dall’Unione europea e ha una durata biennale.

“I presidi e insegnanti europei, presenti a Bracciano dal 28 settembre al 2 ottobre, hanno espresso grande entusiasmo per l’accoglienza trovata nell’Istituto Tecnico Professionale ‘Luca Paciolo’ e nel Comune durante l’incontro con il Sindaco”, spiegano i referenti del Paciolo, che aggiungono: “La delegazione europea ha ammirato la bravura e la gentilezza degli studenti e delle studentesse dell’Istituto Professionale per il Turismo, i quali hanno fatto da guida in inglese per il centro storico di Bracciano e per l’edificio scolastico. E stato molto apprezzato il buffet preparato dal personale scolastico e soprattutto il pranzo di ‘gal’a organizzato in un’aula dell’Istituto trasformato per l’occasione in ristorante”.

La visita della delegazione costituiva il primo dei 7 viaggi di docenti e alunni nei paesi delle scuole coinvolte. “In questa cornice - continuano i professori del Paciolo - la delegazione ha potuto lavorare in modo molto fruttuoso e preparare i prossimi incontri che avranno luogo in Spagna, Polonia, nella Repubblica Ceca e in Germania. In particolare, a Colonia avrà luogo l’esposizione finale nella hall di una grande banca. A questi incontri parteciperanno anche gli studenti delle diverse scuole europee”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl