Alimentare: sequestro falso San Marzano. Sventato un inganno per i consumatori e un ulteriore danno per i produttori agricoli

E' quanto afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito all'importante operazione condotta dal Nucleo antifrodi dei Carabinieri di Salerno, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane di Salerno e con l'Ufficio centrale antifrodi di Roma.

28/ott/2010 16.39.57 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alimentare: sequestro falso San Marzano. Sventato un inganno
per i consumatori e un ulteriore danno per i produttori agricoli

La Cia commenta positivamente l’operazione. I controlli funzionano, ma bisogna sempre tener alta la vigilanza.
 
Il sequestro del falso pomodoro San Marzano conferma che i controlli nel nostro paese funzionano e che occorre sempre tenere alta la vigilanza per evitare inganni sia nei confronti dei consumatori che dei produttori agricoli. E’ quanto afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito all’importante operazione condotta dal Nucleo antifrodi dei Carabinieri di Salerno, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane di Salerno e con l'Ufficio centrale antifrodi di Roma.
Occorrono -sottolinea la Cia- misure drastiche per contrastare l’adulterazione e la truffa nell’alimentazione. E’ necessaria la massima fermezza contro chi, attraverso azioni fraudolenti e illegali, inganna gli inconsapevoli cittadini, oltre a causare gravi danni alla stessa credibilità del settore agroalimentare italiano, e ,soprattutto, a produzioni di pregio, come nel caso specifico il pomodoro San Marzano, uno dei simboli del “made in Italy”.
D’altra parte, la stragrande maggioranza degli italiani (nove su dieci) -ricorda la Cia- vuole massima sicurezza alimentare e sollecitata misure efficaci per reprimere sofisticazioni e adulterazioni dei prodotti; mentre sette su dieci sono favorevoli per un’etichetta "trasparente" che permetta di riconoscere la provenienza del prodotto.
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl