SOLIDARIETA': BRACCIANO (RM), DOMANI SPETTACOLO 'DIRITTO DI PACE' PER RACCOLTA FONDI TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA

SOLIDARIETA': BRACCIANO (RM), DOMANI SPETTACOLO "DIRITTO DI PACE" PER RACCOLTA FONDI TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA L'iniziativa, promossa da Generazione Musica con il supporto del Comune e della Bracciano Ambiente SpA, vuole raccogliere fondi per acquistare una apparecchiatura di terapia intensiva pediatrica per il Gemelli.

03/dic/2010 14.37.07 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’iniziativa, promossa da Generazione Musica con il supporto del Comune e della Bracciano Ambiente SpA, vuole raccogliere fondi per acquistare una apparecchiatura di terapia intensiva pediatrica per il Gemelli.

Una serata di solidarietà, musica e spettacolo per riflettere, divertirsi e contribuire concretamente a sostenere la cura dei bambini. Questo e molto altro è “Diritto di Pace” la serata che si terrà domani, sabato 4 dicembre, alle ore 21 presso la parrocchia S.S. Salvatore di Bracciano Due in via delle Palme. L’iniziativa, promossa da Generazione Musica con il supporto del Comune di Bracciano e della Bracciano Ambiente SpA, vuole raccogliere fondi per contribuire all’acquisto di un’apparecchiatura per la terapia intensiva pediatrica da destinare al policlinico Agostino Gemelli di Roma. Un macchinario che, inducendo ipotermia, permette, nei traumi cranici, nell’infarto e nei danni cerebrali, di proteggere il cervello con conseguente riduzione degli esiti neurologici e della mortalità.

La serata sarà dedicata alla memoria di Luca, il nipote di due dei componenti del gruppo Generazione Musica, che purtroppo non è riuscito a vincere la sua sfida. Di qui l’idea di organizzare questo spettacolo e di raccogliere fondi per questa nobile causa.

“La scelta di dedicare il nostro spettacolo a questa causa, attraverso la memoria di Luca, è stata prontamente condivisa da tutti gli altri amici di Generazione Musica che hanno messo il loro tempo a disposizione di questo progetto”, spiega il gruppo sul sito www.generazionemusica.com e aggiunge: “Attraverso la musica presa in prestito da Ligabue, Vasco Rossi, Nomadi, U2, Gen Rosso, 883 ed altri artisti, proporremo un percorso che ci permetterà di riflettere sugli articoli della carta dei Diritti dell'Uomo”. Un’intensa serata di impegno, musica e solidarietà cui la cittadinanza e la stampa sono caldamente invitate a partecipare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl