GIOVANI: BRACCIANO (RM), AL VIA PROGETTO "DISCO DRIVER" PER WEEK-END SICURI

GIOVANI: BRACCIANO (RM), AL VIA PROGETTO "DISCO DRIVER" PER WEEK-END SICURI L'iniziativa, promossa dell'Accordo di Programma del Distretto F3, mette a disposizione dei ragazzi un bus navetta per locali e discoteche della zona.

14/gen/2011 13.01.45 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’iniziativa, promossa dell’Accordo di Programma del Distretto F3, mette a disposizione dei ragazzi un bus navetta per locali e discoteche della zona.
Carone Fabiani, Intervento parte del progetto più ampio volto a prevenire il problema sociale delle dipendenze nel nostro territorio.

Coniugare divertimento e sicurezza, offrendo ai ragazzi un servizio di bus navetta per raggiungere locali e discoteche della zona durante il week-end. Questo l’obiettivo del progetto “Disco Driver”, promosso dall’Accordo di Programma del Distretto F3 che comprende i Comuni di Anguillara, Bracciano (capofila), Canale Monterano, Manziana e Trevignano. L’iniziativa, che prende il via da questo fine settimana, prevede per i ragazzi la possibilità di “prenotare” un passaggio sul bus navetta che sarà a disposizione per tutta la notte (dalle 23 alle 5 del mattino sia il venerdì che il sabato sera) e che accompagnerà i ragazzi nel locale indicato, tornando poi a riprenderli.

Un progetto di forte impatto sociale, considerando che la popolazione giovanile del distretto rappresenta il 18% del totale (9.404 ragazzi tra i 14 e i 30 anni di età) e che il 40% è potenziale frequentatore di attività ricreative notturne.

“In realtà questo intervento è solo una parte del progetto di più ampio respiro volto a prevenire il problema sociale delle dipendenze nel nostro territorio”, spiega Elena Rosa Carone Fabiani, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Bracciano, che aggiunge: “Abbiamo deciso di dare spazio a progetti di prevenzione primaria focalizzando l’attenzione sul mondo giovanile, strutturando interventi anche all’interno delle scuole del Distretto, dove proponiamo un percorso che possa fornire strumenti ai ragazzi per decodificare i messaggi pubblicitari e quindi sviluppare nei confronti di questi ultimi un atteggiamento critico relativamente agli attuali modelli di consumo imposti”.

Il servizio “Disco Driver” - curato dalla Cooperativa Sociale Cooperate, dall’Associazione Imago e dall’Associazione Il Ponte - vedrà anche la presenza sul bus di un operatore sociale che realizzerà azioni volte a rendere consapevoli i ragazzi rispetto a comportamenti a rischio privilegiando la promozione del benessere. Per usufruire del servizio i ragazzi devono chiamare il numero 335.7578823, indicare la loro destinazione (che deve essere compresa nel territorio dei 5 comuni del Distretto F3) e concordare gli orari. In ogni comune ci saranno dei punti di sosta del bus che saranno indicati con apposite paline di riconoscimento contraddistinte dal logo del progetto “Disco driver – Io torno sicuro” (a Bracciano sono tre: piazza Dante, lungolago Argenti, piazza delle Magnolie). I ragazzi minorenni dovranno essere muniti di autorizzazione all’utilizzo del servizio. L’iniziativa, finanziata dall’Accordo di Programma con 40mila euro, è interamente gratuita.

Per maggiori informazioni, oltre che chiamare il numero 335.7578823, è possibile visitare anche la pagina Facebook ufficiale del progetto, cercando “Discodriver Lago Bracciano” sul noto social network.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl