CONCORSO CONOSCERE LA BORSA: I PREMI DI BANCA MARCHE

MASSIMO BIANCONI, DIRETTORE GENERALE DI BANCA MARCHE, PREMIA I QUATTRO STUDENTI DELL'ISTITUTO ALBERGHIERO SANTA MARTA DI PESARO CHE IN DIECI SETTIMANE HANNO GUADAGNATO IL 25% INVESTENDO 50MILA EURO Jesi, 25 gennaio 2011 - Sono stati premiati questa mattina presso la direzione generale Banca Marche di Jesi Francesco Marini, Massimiliano Madau, Riccardo Pecchia e Barbara Toni, i quattro componenti della squadra "chef economi" della scuola alberghiera Santa Marta di Pesaro che si è piazzata prima a livello regionale e terza a livello nazionale dell'edizione 2010 del concorso "Conoscere la Borsa".

31/gen/2011 11.22.26 Claudiapress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MASSIMO BIANCONI, DIRETTORE GENERALE DI BANCA MARCHE, PREMIA I
QUATTRO STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO SANTA MARTA DI PESARO
CHE IN DIECI SETTIMANE HANNO GUADAGNATO IL 25% INVESTENDO 50MILA
EURO

Jesi, 25 gennaio 2011 – Sono stati premiati questa mattina presso la direzione generale Banca
Marche di Jesi Francesco Marini, Massimiliano Madau, Riccardo Pecchia e Barbara Toni, i quattro
componenti della squadra “chef economi” della scuola alberghiera Santa Marta di Pesaro che si è
piazzata prima a livello regionale e terza a livello nazionale dell’edizione 2010 del concorso
“Conoscere la Borsa”. La squadra chef economi, sponsorizzata da Banca Marche, ha ottenuto in
dieci settimane un rendimento del 25% investendo un capitale virtuale di 50mila euro in titoli
azionari scelti fra un paniere di 175 azioni quotate sulle Borse di Milano, Parigi, Francoforte,
Stoccolma, Madrid e Vienna.
Il concorso 2010, al quale hanno partecipato sette Paesi europei (Germania, Austria,
Lussemburgo, Francia, Italia, Svezia e Spagna) e 41.800 squadre, di cui 1.111 italiane, prevedeva
una gara in cui avrebbe vinto la squadra di studenti che al termine dell’iniziativa sarebbe riuscita ad
aumentare di più il proprio capitale virtuale attraverso gli investimenti effettuati simulando, tramite
un apposito sito internet, le transazioni basate sulle reali quotazioni dei vari titoli azionari. I quattro
ragazzi pesaresi della squadra “chef economi” sono riusciti ad aumentare il proprio capitale dai
50mila a 62.571,34 euro in dieci settimane, con un incremento del 25%, il terzo migliore risultato
assoluto italiano fra le 1.111 squadre iscritte all’iniziativa.
Alla scuola alberghiera Santa Marta di Pesaro è stata consegnata una coppa commemorativa,
mentre i quattro ragazzi della squadra “chef economi” hanno vinto ciascuno uno zainetto
contenente un buono benzina da 50 euro, un carica batterie solare, una chiavetta usb e un mazzo
di carte. I quattro vincitori - insieme all’insegnante Marco Lowenthal e a tutta la classe - hanno poi
effettuato al termine della premiazione una visita guidata dell’area finanza di Banca Marche.
A vincere il concorso italiano “Conoscere la Borsa” (www.conoscere-la-borsa.eu) è stata la squadra
“Wall Street Brokers” sponsorizzata dalla fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto con
un valore finale di 63. 465,97 euro, mentre al secondo posto si sono piazzati i “Cybers Puniters”
della fondazione Banca del Monte di Rovigo con un deposito finale di 62.654.64 euro.
“Siamo molto lieti – spiega Massimo Bianconi, direttore generale di Banca Marche - di premiare
questi ragazzi che, nonostante non frequentino una scuola ad indirizzo economico, hanno
dimostrato una grande capacità di lettura dei mercati finanziari”.
“Da anni partecipiamo con convinzione al concorso Conoscere la Borsa - commenta Michele
Ambrosini, presidente di Banca Marche – perché siamo convinti che l’ investimento
sull’educazione dei nostri giovani sia il modo migliore per fare crescere il Paese e accendere i loro
animi creando comunione ed entusiasmo”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl