Tassa di soggiorno: l'agriturismo dice "no" E' inopportuna e penalizzante

Così il Consiglio direttivo di Turismo Verde, l'associazione agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori, riunitosi oggi Roma, si è espresso nei confronti della tassa di soggiorno prevista dal decreto Calderoli in discussione in Parlamento.

02/feb/2011 15.52.02 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Tassa di soggiorno: l’agriturismo dice “no”
E’ inopportuna e penalizzante
 
Turismo Verde della Cia ribadisce tutta la sua contrarietà. Rischia di avere effetti negativi sul settore.
 
Inopportuna, penalizzante e controproducente. Così il Consiglio direttivo di Turismo Verde, l’associazione agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori, riunitosi oggi Roma, si è espresso nei confronti della tassa di soggiorno prevista dal decreto Calderoli in discussione in Parlamento.
E’ un’imposizione che -avverte Turismo Verde- rischia di avere pesanti riflessi su un settore come quello dell’agriturismo che, nonostante le difficoltà, sta faticosamente tenendo e in molte realtà fa intravedere positivi segnali di risveglio, dopo l’impasse dell’anno scorso.
Per questo motivo Turismo Verde esprime tutta la sua netta contrarietà verso questa tassa “anacronistica”, non al passo con i tempi, che può provocare nuovi problemi agli oltre 18 mila agriturismi italiani.
In particolare l’associazione agrituristica della Cia sottolinea che la situazione di difficoltà in cui versa il comparto agrituristico potrebbe appesantirsi ulteriormente con un aggravio dei costi a carico dei visitatori.
Turismo Verde rimarca, inoltre, la necessità di operare per uno snellimento delle procedure burocratiche e per una semplificazione delle modalità di prelievo fiscale nel settore, obiettivo che contrasta fortemente con l’introduzione di questa nuova tassa.
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl