SANITA'. BRACCIANO (RM): SINDACO SALA, BENE TAR CHE RIMARCA I NOSTRI RILIEVI

10/feb/2011 17.36.10 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I contenuti del pronunciamento sono in linea con le osservazioni presentate dall’Amministrazione alla stessa Presidente Polverini già nell’ottobre scorso.

“Giudichiamo molto positivamente l’ordinanza del Tar che rimarca gli stessi rilievi che l’Amministrazione aveva sottoposto alla Presidente Polverini nell’incontro del 22 ottobre scorso”. Così il Sindaco di Bracciano, Giuliano Sala, commenta l’ordinanza emessa oggi dal Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio in riferimento al ricorso avanzato contro il Decreto n. 80/2010.

“Nel dispositivo del Tar - continua il sindaco - si chiede alla Regione di rispondere, in modo motivato, ai rilievi da noi presentati in merito all’eliminazione del pronto soccorso e alle reali distanze che separano il Padre Pio dai nosocomi vicini, verificando fattivamente anche la possibilità di istituire il soccorso in elicottero. Evidentemente, i giudici amministrativi hanno colto la fondatezza delle nostre osservazioni. Attendiamo fiduciosi la data del 20 aprile, sperando possa essere risolutiva per questa vicenda”.

“Voglio poi sottolineare - conclude Sala - come questa ordinanza costituisca un riconoscimento del grande impegno della cittadinanza, culminato nella partecipatissima manifestazione di lunedì scorso; del Comitato territoriale per la difesa della salute pubblica, sorto spontaneamente; e delle Amministrazioni e dei Sindaci dei comuni interessati. Una sinergia d’intenti che si è indirizzata non alla “difesa di un fortino”, ma al mantenimento di un servizio essenziale e fondamentale per il nostro territorio”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl