Il Federalismo che unisce: l'UCID organizza le IV° Giornate in memoria di Papa Wojtyla

Comunicato Stampa Il Federalismo che unisce: l'UCID organizza le IV° Giornate in memoria di Papa Wojtyla Giunte alla IV edizione, a Bari (nella Villa Romanazzi Carducci) il prossimo 5 marzo si svolgerano le Giornate Wojtyla che hanno come focus "il lavoro come dono": titolo di quest'anno "Mezzogiorno e Coesione Sociale: il Federalismo che unisce".

03/feb/2011 17.03.42 UCID - Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa
Il Federalismo che unisce: l'UCID organizza le IV° Giornate in memoria di Papa Wojtyla

Giunte alla IV edizione, a Bari (nella Villa Romanazzi Carducci) il prossimo 5 marzo si svolgerano le Giornate Wojtyla che hanno come focus “il lavoro come dono”: titolo di quest'anno “Mezzogiorno e Coesione Sociale: il Federalismo che unisce”.

Il tema della “coesione” fra i diversi soggetti sociali, diventa oggi un passaggio irrinunciabile per uscire dalla crisi economica, sociale e anche morale che caratterizza il nostro momento storico italiano.
Lo spirito del Dono è posto a fondamento della cultura d'impresa che intende promuovere la strategia della Costruzione del Bene Comune. In questa visione, anche il Federalismo può diventare uno strumento istituzionale che rafforza la solidarietà, favorisce lo scambio di idee e di risorse tra le diverse parti del Paese, ed incardina una prospettiva per la “famiglia umana universale”.

Un lungo percorso, che vede come promotore e fulcro uno specifico gruppo di lavoro nazionale dell'UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti), che ha raccolto nelle passate edizione le testimonianze eccellenti di ben diciassette imprenditori, che si sono distinti in buone pratiche svolte nelle rispettive attività lavorative (raccolte anche nel Rapporto UCID 2010).
A questi si aggiungeranno a breve altri sei imprenditori che parteciperanno al prossimo incontro, in terra di Puglia, un segno che l'Italia (proprio nei giorni in cui si festeggia il 150° anniversario) è unita anche dallo spirito di solidarietà e di fraternità cristiana.

Il tema di suggerire ed offrire ad ogni attività lavorativa un senso nuovo ed autentico che sappia rispettare la natura umana nella sua interezza, promuovere il talento, il senso di appartenenza, stimolare le relazioni, le responsabilità, il rigore, nonché richiedere una formazione professionale mai disgiunta da una appropriata educazione umana, trova uno sfondo impareggiabile nella Dottrina Sociale della Chiesa ed in particolare nelle tre Encicliche di Giovanni Paolo II° (Laborem Exercens, Sollicitudo Rei Socialis, Centesimus Annus) e nell’ultima di Benedetto XI° Caritas in Veritate e porta alla scoperta che il lavoro possa e debba essere vissuto come dono.

In particolare l’imprenditore, il dirigente, ogni professionista che abbia a che fare con aspetti economici e che sia alla guida di altre persone, deve prendere atto che soltanto vivendo con passione e con senso del dono la propria attività , sarà in grado di generare sviluppo e concorrere alla creazione del Bene Comune.

L’UCID Nazionale ha istituito le “Giornate Wojtyla”, itineranti fra i Gruppi Regionali UCID, volte a conoscere e far conoscere le realtà significative del territorio di appartenenza del gruppo e ad individuare personalità imprenditoriali/dirigenziali/professionali, che rispondano ai citati requisiti.

L'assegnazione di un Diploma delle “buone pratiche” che attestano una attività vissuta nel segno di un lavoro come dono, è un modo per fare testimonianza e per divulgare che si può fare una buona impresa ponendo al centro il rispetto della persona umana, saldi nei valori e nei principi indicati dalla Dottrina Sociale della Chiesa.

La prima “giornata” si è svolta in Abruzzo, a Penne il 16 e 17 di maggio 2008 e ha avuto per titolo la stessa ragione che le ha originate: “Le Encicliche sociali di Giovanni Paolo II° e la testimonianza degli imprenditori cristiani nella costruzione del bene comune”.
La seconda “giornata” si è svolta nel Lazio, a Latina il 15,16,17 di maggio 2009 con una riflessione sul dibattito politico in corso: “Federalismo,Solidarietà e sussidiarietà: un umanesimo d’impresa per il bene comune”.
La terza “giornata” si è svolta nel Triveneto, a Tolmezzo-Illegio (Udine) e ha avuto per titolo un importante argomento di natura territoriale: “Tutela e sviluppo del territorio montano: imprese, banche e comunità al servizio del bene comune”.

Si allega il programma dei lavori.

Per accreditamenti ed informazioni
Ufficio Stampa Presidenza Nazionale UCID - stampa@ucid.it



Ufficio Stampa - Presidenza Nazionale

UCID - Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti
Via della Conciliazione, 15 - Roma






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl