LAVORO: BRACCIANO (RM), AGILE SBARCA SUL LAGO PER FAVORIRE INCROCIO DOMANDA E OFFERTA

15/mar/2011 14.20.47 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Presentata oggi l’agenzia di Bracciano che sarà il primo nodo del network nazionale a divenire pienamente e ufficialmente operativo. Uno strumento in più per favorire la crescita dell’occupazione sul territorio. E’ stata presentata oggi “Agile”, la prima agenzia di intermediazione lavoro che opererà a Bracciano. “Agile” è il nuovo servizio di Obiettivo Famiglia/Federcasalinghe (il maggior sindacato italiano di donne esperte nel lavoro di cura alla persona ed alla famiglia), che mira a favorire l'incontro tra domanda e offerta di lavoro tramite la raccolta sia dei curricula dei potenziali lavoratori sia delle richieste dei datori di lavoro. Il punto “Agile” di Bracciano sarà il primo nodo del network di agenzie presenti in Italia a divenire pienamente e ufficialmente operativo. Successivamente, partiranno le sedi di: Firenze, Udine, Palermo, Reggio Emilia e Roma. Ampio il territorio di riferimento che, oltre ai tre Comuni del lago, comprende anche Manziana, Cesano di Roma, Cerveteri, Ladispoli, Tarquinia, Civitavecchia, Viterbo e Monterosi. “Da tempo collaboriamo con Obiettivo Famiglia/Federcasalinghe per attività orientate alle pari opportunità - ha dichiarato Paola Lucci, Assessora alle Politiche di Genere, intervenendo alla presentazione - riteniamo quindi che anche questa possa essere un’occasione in più per favorire la crescita occupaizonale del nostro territorio. Come Amministrazione - ha aggiunto - abbiamo sempre mostrato sensibilità per questo tema, promuovendo iniziative che favorissero la formazione, l’orientamento e l’inserimento professionale per donne e giovani e attivando Il Centro di Orientamento al Lavoro (Col). L’auspicio è che, insieme alle esperienze maturate dal Col e dal Centro per l’impiego provinciale, si possa attivare una sinergia virtuosa che vada a vantaggio della cittadinanza, e in particolar modo dei soggetti più deboli, per favorirne l’inclusione nel mercato del lavoro”. Soddisfazione per l’incontro è stata espressa da Paola Marmotta, Presidente Provinciale Obiettivo Famiglia/Federcasalinghe e Coordinatrice Punto Operativo Agile di Bracciano: “La cittadinanza per ora ha risposto bene. Crediamo che le opportunità offerte possano essere di aiuto a quanti sono in cerca di un’occupazione o vogliano avere un supporto per la definizione del proprio percorso professionale o formativo. Inoltre, poiché siamo convinti della forte valenza sociale della nostra attività, siamo aperti alla collaborazione con il Col e il Centro per l’impiego che già operano sul territorio”. Al convegno sono intervenuti anche Paola Parente, Coordinatrice Nazionale Orientamento e Formazione “Agile”, e Lorenzo Gasparrini, Segretario Generale “Domina” e Coordinatore Sede Nazionale Agile, i quali hanno illustrato nel dettaglio i servizi offerti e il funzionamento dei voucher lavoro: lo strumento ideato per il pagamento del lavoro occasionale accessorio che garantisce, oltre l’onorario della prestazione, anche il versamento delle quote di contribuzione destinate a Inps e Inail. Infine, sono in programma, nei prossimi mesi, anche incontri di orientamento presso le scuole superiori del territorio per aiutare i ragazzi a valutare il proprio percorso formativo in relazione alle opportunità offerte dal mercato del lavoro.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl