Parmalat: la tutela degli allevatori e la valorizzazione del latte italiano devono essere gli obiettivi prioritari

24/mar/2011 15.40.59 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Parmalat: la tutela degli allevatori e la valorizzazione
del latte italiano devono essere gli obiettivi prioritari
 
Il presidente della Cia Giuseppe Politi: salvaguardare l’italianità delle produzioni dell’azienda di Collecchio.
 
“Quello che per noi conta di più è la salvaguardia degli interessi dei produttori zootecnici. Per essi ci devono essere certezze reali. Il nostro interesse è rivolto essenzialmente alla difesa del latte italiano e della sua giusta remunerazione alla stalla. Il settore è da anni in crisi e ciò è confermato dalla discussione comunitaria e dalle giuste manifestazioni degli allevatori che si sono svolte negli ultimi tempi”. Lo ha sostenuto il presiedente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in merito alla vicende della Parmalat.
“Per questa ragione l’attenzione che stiamo rivolgendo ai problemi che stanno caratterizzando attualmente il gruppo di Collecchio -ha aggiunto Politi- è dettata dall’esigenza di tutelare l’italianità delle produzioni dell’azienda. E ciò in considerazione del fatto che proprio la Parmalat è una delle imprese leader della produzione di latte alimentare che arriva sugli scaffali del nostro Paese”.
“In attesa degli sviluppi dell’intera vicenda, soprattutto dopo il decreto del governo, auspichiamo -ha concluso il presidente della Cia- che anche per quanto riguarda il provvedimento sull’etichettatura si possa passare al più presto ad una concreta attuazione che permetta finalmente ai consumatori di conoscere l’origine dalla materia prima. E questo non solo è un vantaggio per i cittadini, ma un’effettiva tutela del lavoro e del reddito dei nostri allevatori”.
 
 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl