ComSt - Pomezia: la DIMA Costruzioni è fallita. Aversa (Fillea): “La ricaduta sul territorio è devastante!”

Per quello che ci riguarda, come FILLEA CGIL Pomezia e Castelli, ci stiamo attivando per offrire a tutti i lavoratori l'assistenza adeguata per il riconoscimento di tutti i loro diritti derivanti dal rapporto di lavoro subordinato.

Allegati

31/mar/2011 15.42.01 Ufficio Stampa Punto a Capo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA 

Pomezia: la DIMA Costruzioni è fallita. Aversa (Fillea): “La ricaduta sul territorio è devastante!”
Ancora una volta parliamo dei cantieri della DI.MA. Costruzioni Spa di Pomezia, nello specifico, del costruendo Parco della Minerva.
Da questa mattina i lavoratori della DI.MA. hanno appreso che la stessa è stata dichiarata FALLITA dal Tribunale di Roma.
Ribadiamo lo stesso concetto a più riprese già espresso: l’imprenditore Raffaele Di Mario è degno rappresentante dell’attuale classe politica e dirigenziale del Paese Italia. La “leggerezza” ed il mancato senso di responsabilità hanno portato al tracollo la Ditta e lo stato di fallimento provocherà la chiusura di tante piccole imprese che della DIMA Costruzioni era subappaltatrici.
La ricaduta sul tessuto economico-sociale di Pomezia sarà devastante: basti pensare che complessivamente in quel piano di zona operavano circa un migliaio di lavoratori e decine di piccole imprese!
Per quello che ci riguarda, come FILLEA CGIL Pomezia e Castelli, ci stiamo attivando per offrire a tutti i lavoratori l’assistenza adeguata per il riconoscimento di tutti i loro diritti derivanti dal rapporto di lavoro subordinato.
In ugual misura, ci stiamo adoperando nei confronti del Curatore Fallimentare, Andrea Maria Azzaro, per l’avvio delle procedure per la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (Cigs) e la contestuale apertura delle Procedure per la Mobilità.
Per la FILLEA CGIL P.C.C.S.
Il segretario Rino Aversa

Pomezia, 31 marzo 2011
Info per la Stampa: Rino Aversa 347 0434900, Gianni Lombardo 348 6533567


Servizio esterno Ufficio Stampa Punto a Capo
Francesca Marrucci
ufficiostampa@puntoacapo.info
www.puntoacapo-international.com
Tel. 0695557480 - 3333876830

Per cancellarsi dal servizio, inviare una mail con oggetto CANCELLAMI a questo stesso indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl