ComSt - Pomezia: arrestato Di Mario della DIMA. Dichiarazione Aversa, Fillea

Allegati

04/ago/2011 16.43.04 Ufficio Stampa Punto a Capo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA 

Pomezia: arrestato Di Mario della DIMA Costruzioni. 
Dichiarazione di Rino Aversa, Segretario Fillea Pomezia
La notizia dell’arresto di Raffaele Di Mario della DIMA Costruzioni non  sorprende minimamente chi, da troppo tempo, come la Fillea Cgil denunciava la drammaticità della situazione economica in cui versava il gruppo DIMA come capofila e le altre società collegate, prima tra tutte la DIMA costruzioni Spa.
Altri debbono domandarsi, siano essi gruppi dirigenti delle banche o della politica locale, perché non hanno prestato ascolto a quanto da noi denunciato circa l’improvviso espandersi dell’impero del Di Mario.
La politica pometina non è indenne dal fascino indiscreto del denaro, basta pensare a quanti è, sedendo legittimamente sugli scranni delle poltrone del consiglio comunale di Pomezia, sono poi stati destituiti dall’ordinamento giudiziario in quanto trovati in attività non legittime e non trasparenti con il proprio ruolo. 
Di Mario è potuto crescere in modo esponenziale grazie ‘all’acqua dove nuotava!’
Siamo orgogliosi di questa nostra magistratura italiana, delle forze dell’ordine e del loro operato in nome del popolo onesto e lavoratore! 
Pomezia 8/4/2011
Per la FILLEA CGIL P.C.C.S.
Il segretario Rino Aversa

Pomezia, 8 aprile 2011
Info per la Stampa: Rino Aversa 347 0434900, Gianni Lombardo 348 6533567

Servizio esterno Ufficio Stampa Punto a Capo
Francesca Marrucci
ufficiostampa@puntoacapo.info
www.puntoacapo-international.com
Tel. 0695557480 - 3333876830

Per cancellarsi dal servizio, inviare una mail con oggetto CANCELLAMI a questo stesso indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl