GEMELLAGGIO: BRACCIANO (RM), DAL 21 AL 24 APRILE FESTA EUROPEA SUL LAGO

10/apr/2011 15.10.24 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presentato ieri il programma della cerimonia di gemellaggio con Chatenay-Malabry (Francia) e Neusaess (Germania).

Dal 21 al 24 aprile Bracciano ospiterà una delegazione di cittadini francesi e tedeschi delle città di Chatenay-Malabry (Francia) e Neusaess (Germania), con le quali sarà formalizzato un gemellaggio. Una grande festa europea che Bracciano, nella propria attività di scambi e relazioni istituzionali con le città europee, sta organizzando per formalizzare la fitta rete di rapporti intercorsi con queste comunità. Il programma dell’iniziativa è stato presentato ieri in Aula consiliare.

“A partire dalla seconda metà del 2007 - ha spiegato l’Assessora agli Scambi culturali e gemellaggi, Paola Lucci - il Comune di Bracciano ha promosso contatti e rapporti con varie realtà europee in modo da favorire la partecipazione attiva dei cittadini al processo d’integrazione europea. Dopo aver verificato, infatti, che i rapporti avviati dalle precedenti Amministrazioni non avevano avuto una formalizzazione effettiva, si è proposta l’istituzione di un Comitato per il gemellaggio e, seguendo le prescrizioni del disciplinare europeo, si è giunti alla stipula ufficiale del gemellaggio con le due cittadine di Chatenay-Malabry e Neusaess, prevista per il prossimo 23 aprile”.

“Il gemellaggio - ha aggiunto il Sindaco, Giuliano Sala - offrirà una preziosa occasione di confronto con le altre realtà europee di cui potranno beneficiare associazioni, studenti, ma anche normali cittadini, che potranno contare su un dialogo già avviato per realizzare visite culturali e scambi”.

Chatenay-Malabry è un comune francese di circa 30mila abitanti situato nel dipartimento dell'Hauts-de-Seine nella regione dell'Île-de-France, a sud di Parigi. Neusaess, invece, è un comune tedesco di 21.750 abitanti, situato nel land della Baviera, a due passi da Monaco.

Durante l’incontro di ieri, il Comitato per il gemellaggio, un’associazione culturale composta da cittadini e aperta alla partecipazione di tutti, ha presentato i propri obiettivi, che consistono principalmente nel garantire continuità agli scambi, al di là dell’alternarsi delle Amministrazioni; e ha aperto la campagna per il tesseramento, invitando tutti i braccianesi a iscriversi all’associazione e a prendere parte alle attività del Comitato.

Il programma della visita degli ospiti stranieri (un centinaio di persone tra francesi e tedeschi) è molto intenso e li vedrà coinvolti in diverse visite organizzate per scoprire le bellezze del nostro territorio e le nostre tradizioni, a cominciare dalla rievocazione della Passione del Venerdì Santo che tanto ha colpito i nostri futuri ospiti. Momento clou delle celebrazioni sarà la cerimonia ufficiale della firma del gemellaggio che si svolgerà sabato 23 aprile, alle ore 18, presso il Salone dei Granai del Castello Odescalchi. Un appuntamento aperto alla partecipazione di tutti i cittadini. Domenica 24 aprile, inoltre, sempre alle ore 18, presso la Chiesa del Riposo di via del lago, l’orchestra da camera di Neusaess terrà un concerto di musica barocca, anch’esso a ingresso libero.

La cittadinanza e la stampa sono caldamente invitate a partecipare alle attività del gemellaggio per sostenere questa importante occasione di scambio e condivisione con i fratelli francesi e tedeschi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl