Invito Stampa- Pensioni: i "veri" invalidi ostaggio dell'informatica

05/mar/2011 11.24.16 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                                                        3 maggio 2011
 
 
Invito Stampa

 
Pensioni: i “veri” invalidi ostaggio dell’informatica
 
Nel nostro Paese sono migliaia le persone con gravi handicap costretti ad anni di attesa per ottenere un diritto. Una vera e propria “via crucis” fatta di visite, contro visite, errori e ritardi telematici.
 
L’informatica avrebbe dovuto snellire la burocrazia, gli invalidi nel nostro Paese iniziano a pensare il contrario. Per ottenere una pensione di invalidità i tempi d’attesa, quando va bene, si aggirano sui due anni. Inoltre, la giusta battaglia alla scoperta dei falsi invalidi rischia di frenare anche l’iter di quelli veri. Per evidenziare questo importante problema che tiene in ansia molte famiglie italiane e dare spiegazioni ai cittadini su come affrontare la burocrazia, l’Inac-il Patronato dei cittadini promosso dalla Cia, scende in piazza nelle principali città italiane il prossimo sabato 7 maggio.
Nei gazebo attrezzati, operatori ed esperti del Patronato assisteranno quei cittadini che vorranno ricevere informazioni su pensioni, pensioni d’invalidità, ammortizzatori sociali ed altro. L’iniziativa dell’Inac, oltre a giungere in soccorso delle persone in difficoltà, vuole stimolare le Istituzioni preposte a risolvere le gravi disfunzioni della burocrazia, che toccano, ancora oggi, molte materie e diritti di fondamentale importanza per l’equilibrio del tessuto sociale del nostro Paese.
 
          A Roma il prossimo 7 maggio, a partire dalle ore 10.00 in Piazza dell’Immacolata (quartiere San Lorenzo), appuntamento con i giornalisti presso il gazebo dell’Inac, dove verrà presentata un’interessante ricerca sui principali malfunzionamenti del sistema burocratico italiano.
 
          Vi aspetto.
 
 
                                                                                                  Alfredo Bernardini

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl