VIABILITA': BRACCIANO (RM), IN ATTO INTERVENTI PER MESSA IN SICUREZZA ACQUEDOTTO SU BRACCIANESE

06/mag/2011 15.45.08 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A seguito di una lesione all’antica struttura, attuato un piano di viabilità alternativa per la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Il giorno 27 aprile, a seguito di un urto provocato da un autoveicolo, si è lesionato un piedritto dell’arco dell’acquedotto che passa sopra la via Braccianese-Claudia, all’altezza del km 26,700. L’acquedotto, di proprietà della famiglia Odescalchi, risale all’inizio del XVIII secolo ed è vincolato dallo Stato come bene culturale. L’Amministrazione ha prontamente richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per un sopralluogo e, in seguito a questo, deviato il traffico veicolare per motivi di sicurezza. Il Sindaco ha quindi emesso due ordinanze: una di divieto di transito nel tratto di strada che attraversa l’acquedotto e un’altra a carico della famiglia Odescalchi, con la quale impone le necessarie verifiche statiche e il ripristino dell’acquedotto lesionato.

“Appena ricevuta la segnalazione attraverso l'U.R.P. pur non immaginando il tipo di danno che effettivamente potesse essere stimato, abbiamo attivato subito le procedure del caso”, afferma Paola Lucci, Assessora alle Manutenzioni, che aggiunge: “Pur essendo consapevoli dei disagi che ciò avrebbe procurato abbiamo agito con la massima prudenza, richiedendo un sopralluogo immediato ai Vigili del Fuoco che poi hanno stabilito che la strada dovesse rimanere chiusa al transito, perché siamo convinti che tali situazioni non permettano valutazioni senza considerare prioritaria la salvaguardia della sicurezza pubblica”.

“Ci siamo attivati da subito per assicurare l’incolumità degli automobilisti e dei pedoni - spiega Remo Eufemi, Consigliere Delegato alla Viabilità e Sicurezza - impedendo il traffico nel tratto interessato e deviandolo per Bracciano Nuova, così da bypassare l’antico manufatto e consentire il deflusso da e verso Manziana. Al fine di cercare di ridurre, per quanto possibile, i disagi, abbiamo inoltre attivato i sensi unici di marcia in via dei Lecci e stiamo risistemando la segnaletica verticale così da evitare confusione negli automobilisti. Ben consci dei disagi per i cittadini, ci scusiamo per questo inconveniente e assicuriamo che stiamo operando con la massima tempestività per ripristinare la normale circolazione”.

Nel dettaglio, le auto provenienti da Roma che debbano proseguire in direzione Manziana, all’altezza del semaforo di via Perugini sono invitate a deviare per Bracciano Nuova, proseguire per via dei Lecci e poi riprendere la via Braccianese-Claudia, superando così l’arco lesionato. L’accesso all’area interdetta è consentito solo ai residenti e ai titolari di attività ed esercizi commerciali della zona interessata, nonché ai mezzi pubblici e di pubblico intervento, in caso di necessità. Per quanti, invece, provengono dalla direzione opposta, svolta obbligatoria per tutte le direzioni, verso Bracciano due.

Intanto, i tecnici dell’Amministrazione stanno provvedendo alla messa in sicurezza del piedritto lesionato mediante un intervento di puntellamento. Prima del puntellamento verranno effettuate alcune indagini strumentali necessarie per capire l’effettivo stato di degrado della muratura e sono già stati individuati e contattati i professionisti e la ditta incaricata di svolgere queste valutazioni. Sulla base dei risultati e dell’analisi dei carichi della struttura sarà progettato l’intervento di puntellamento, in modo da garantire la pubblica incolumità.

Sul sito web del Comune di Bracciano (all’indirizzo www.comune.bracciano.rm.it) saranno tempestivamente forniti aggiornamenti e notizie, attraverso la creazione di una pagina dedicata.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl