ComSt - Nettuno: la Lega Navale presenta il Progetto Handi Vela, dedicato ai disabili. Annunziata: “Un progetto per superare le paure, acquistare autostima e imparare a stare insieme”

Annunziata: "Un progetto per superare le paure, acquistare autostima e imparare a stare insieme" La Lega Navale di Nettuno, in condivisione con la Marina di Nettuno che ha messo a disposizione a titolo gratuito una barca, presenta il Progetto HANDI VELA 2011, con i Patrocini della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Comune di Nettuno.

Allegati

05/ott/2011 10.08.46 Ufficio Stampa Punto a Capo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

Nettuno: la Lega Navale presenta il Progetto Handi Vela, dedicato ai disabili. Annunziata: “Un progetto per superare le paure, acquistare autostima e imparare a stare insieme”


La Lega Navale di Nettuno, in condivisione con la Marina di Nettuno che ha messo a disposizione a titolo gratuito una barca, presenta il Progetto HANDI VELA 2011, con i Patrocini della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Comune di Nettuno.
Si tratta di un progetto dedicato ai ragazzi disabili facenti parte delle varie Associazioni presenti sul territorio, allo scopo di favorire lo sviluppo dell’autonomia personale.
I ragazzi svolgeranno le attività previste dal ‘corso di vela’ su una imbarcazione a vela con armo a sloop 43 piedi che, oltre all’elevata affidabilità della parte strutturale, offre anche un valido supporto assistenziale-relax, grazie alle sue quattro cabine, salottino interno (dinette) e due servizi igienici.
Angelo Annunziata, Presidente della LNI di Nettuno, non nasconde la soddisfazione che accompagna il progetto: “I contenuti del progetto aiutano la persona che è, o pensa di essere, in una condizione di disagio a riconoscere, mobilitare e utilizzare le proprie risorse e a trovarne di nuove: per questo l’incontro con il mare può rappresentare una forte spinta a superare le paure, a rinforzare la propria autostima e a sviluppare la capacità di lavorare in gruppo, assumendo anche posizioni di comando e di responsabilità così che, incrementando l’autonomia, vengono facilitati i processi di integrazione sociale”. 
Del resto, la Lega Navale Italiana” continua Annunziata, “prevede la diffusione, specialmente fra i giovani, dello spirito marinaro, della conoscenza dei problemi marittimi, dell'amore per il mare e dell'impegno per la tutela dell'ambiente marino, quindi progetti come questo, ci riempiono d’orgoglio e attuano il nostro statuto. Ora speriamo vivamente che le Associazioni del territorio recepiscano questo invito, anche perché il corso è gratuito, salvo un contributo finale di partecipazione che sarà scelto da ogni associazione, anche sotto forma di sponsorizzazione”.
Per aderire al progetto HANDI VELA, si possono contattare i seguenti recapiti: annunziata1947@libero.it Cell. 3929275952, o con il sig. Ingrosso Fabio responsabile delle attività veliche della Sezione e del Progetto in particolare, al seguente recapito: fabioingrosso@hotmail.it ; Cell. 3343551474.


Il Presidente della Sezione
Annunziata Angelo



SI INVITANO I GENTILI COLLEGHI A DARE NOTIZIA DELL'AVVENUTA PUBBLICAZIONE PER LA RASSEGNA STAMPA ALL'INDIRIZZO: ufficiostampa@puntoacapo.info

Nettuno, 10 maggio 2011

Contatti per approfondimenti: Cell. 3929275952 oppure annunziata1947@libero.it



Servizio esterno Ufficio Stampa Punto a Capo
Francesca Marrucci
ufficiostampa@puntoacapo.info
www.puntoacapo-international.com
Tel. 0695557480 - 3333876830

Per cancellarsi dal servizio, inviare una mail con oggetto CANCELLAMI a questo stesso indirizzo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl