EVENTI: BRACCIANO (RM), DA DOMANI AL VIA V EDIZIONE DI "VIVA BRACCIANO" - DUE MESI DI MANIFESTAZIONI ESTIVE GRATUITE

EVENTI: BRACCIANO (RM), DA DOMANI AL VIA V EDIZIONE DI "VIVA BRACCIANO" - DUE MESI DI MANIFESTAZIONI ESTIVE GRATUITE.

Persone Annamaria D'Ubaldo, Marco Capretti, Marco Tana, Rinaldo Borzetti, Isabella de' Medici, Paolo Giordano I, Michele Ascolese, Fabrizio De André, Filippo Cruciani, Gianpiero Nardelli
Luoghi Pisciarelli, Bracciano, Cerveteri, Riace, provincia di Roma
Organizzazioni Big Band der Musikschule Bergneustadt, Lake Jazz Orchestra, Lu.Di.Ca., Festa del SS. Salvatore, Cantiere Musica, Festival Città di Bracciano, Bracciano Ambiente SpA
Argomenti musica, spettacolo, arte, teatro

02/lug/2011 15.18.39 Ufficio Stampa Comune di Bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presentato il cartellone di eventi gratuiti che offrirà 2 mesi di spettacoli per tutti i gusti.



Due mesi di eventi gratuiti all’insegna del divertimento, ma anche della cultura e dell’arte. Questo è “Viva Bracciano”, la rassegna ormai giunta al suo quinto anno di programmazione, messa a punto dall’Assessorato alle Politiche Culturali che l’ha presentata oggi all'Archivio Storico. Un'edizione - realizzata con il contributo di Bracciano Ambiente SpA, Consorzio Lago di Bracciano, Provincia di Roma e con il supporto della Pro Loco e dell’Associazione Commercianti di Bracciano - che, fra conferme e novità, si presenta in forma ridimensionata per via dei duri tagli inferti agli investimenti culturali per le realtà locali, come richiamato anche dallo slogan di quest’anno: “RiTaglidiCultura”.

“Con ironia abbiamo voluto sottolineare le difficoltà con cui siamo riusciti a realizzare questa edizione di “Viva Bracciano” a causa della drastica riduzione di risorse dettata dalla Legge Finanziaria 2011”, ha spiegato l’Assessore alle Politiche Culturali, Gianpiero Nardelli, che ha aggiunto: “Nonostante le difficoltà siamo riusciti a mantenere l’impianto che in queste cinque edizioni ha decretato il successo della manifestazione che si ripresenta come l’offerta di eventi estivi più organica e completa del circondario e che, proprio puntando su ironia, qualità e divertimento, siamo certi incontrerà il favore del pubblico”.

Ed è con un mix di tradizione e innovazione che “Viva Bracciano” si presenta al suo pubblico. Ad aprire la kermesse, come è ormai consuetudine, sarà domani (domenica 3 luglio) il concerto in piazza IV novembre della Banda musicale Filippo Cruciani (ore 19). Confermati i tradizionali appuntamenti con il “Festival Città di Bracciano” (dal 5 al 7 luglio), che proporrà anche una serata dedicata ai “fremiti risorgimentali” in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia; e con “Cantiere Musica” (18 e 21 luglio) che, con la direzione artistica dell’Associazione “Musica e Arte”, proporrà due eventi d’eccezione: un concerto del maestro Premio Oscar Luis Bacalov al Castello Odescalchi (ore 21.30) e una serata dedicata a Fabrizio De André con l’esibizione di Michele Ascolese (chitarrista del “Faber” a partire dall’album “Le nuvole”) accompagnato da Iguazù Project (piazza IV novembre, ore 21).

Tra i grandi ritorni non poteva mancare “Arti, mestieri e sapori nostrani” che dall’8 al 10 luglio trasformerà il centro storico di Bracciano in un villaggio medievale allietato da figuranti, musici in costume e artigiani che si esibiranno in affascinanti ricostruzioni storiche e giochi di abilità. A disposizione dei visitatori, anche gustosissimi punti ristoro con pietanze medievali. Ad aprire la festa, l’8 luglio, grande cena in piazza con i nobili (per la quale è necessaria la prenotazione al 333.6333644) con intrattenimento di giullari, musici e artisti, per rievocare l’annuncio delle nozze del 1560 fra Paolo Giordano I Orsini e Isabella de’ Medici che portarono all’elevazione a Ducato di Bracciano. “Giunta al suo quarto anno - ha raccontato il Consigliere delegato al Turismo, Rinaldo Borzetti, promotore dell’evento - la manifestazione ha vissuto un crescendo di notorietà e pubblico e si presenta ancora più ricca di attrazioni, anche grazie all’impegno delle associazioni e dei gruppi di rievocazione che si sono spesi tantissimo per l’organizzazione e, pur di essere presenti, hanno ridotto le proprie richieste economiche. Inoltre, quest’anno ci sarà anche una componente didattica, grazie a un’associazione di Cerveteri, che illustrerà al pubblico tradizioni e mestieri medievali”.

Per gli amanti della musica, sono confermati anche gli appuntamenti con la rassegna “Crosswing” dedicata alla musica anni '50 (4-5 agosto); e con il “Cover Band Rock Festival” (dal 11 al 13 agosto a Bracciano Nuova), con gruppi che riproporranno i successi di Deep Purple, Blues Brothers e Dire Straits. Non mancheranno poi le feste popolari storiche, tanto care ai braccianesi, come la “Festa di S. Lorenzo” (dal 6 al 10 agosto a Pisciarelli) e la “Festa del SS. Salvatore” (dal 19 al 21 agosto, piazza IV novembre), durante la quale sarà possibile visitare anche il nuovo Museo dell’Opera del Duomo che ospita le pregiate Pale trecentesche del Ss Salvatore.
Per i più piccoli, in calendario due appuntamenti (il 22 luglio e il 14 agosto) con gli spettacoli di burattini promossi dall’associazione Lu.Di.Ca. al Chiostro degli Agostiniani (ore 18.30). A questi si aggiungerà anche, il 23 luglio, la serata “Baby sotto le stelle” con sfilate e spettacoli che avranno per protagonisti proprio i bambini.
Anche in questa edizione, infine, largo alle tradizioni di tutto il mondo con il “Festival Internazionale del Folklore” che per quattro giorni (23-25-27-29 agosto) animerà piazza IV novembre con musica, balli e sfilate di gruppi folkloristici provenienti da 11 nazioni.

Diverse le novità di “Viva Bracciano 2011” a cominciare dalla rassegna “Tagli Spettacolari”: quattro appuntamenti di musica e teatro in programma a luglio. Accanto ai concerti della Lake Jazz Orchestra (12 luglio) e del Coro Polifonico di Bracciano (29 luglio), in agenda anche lo spettacolo teatrale comico “Il principe azzurro è gay” (27 luglio) e l’esibizione della “Big Band der Musikschule Bergneustadt” (8 luglio) che s’inserisce nel quadro degli scambi culturali italo-tedeschi legati al gemellaggio con la città bavarese di Neusaess.
Il 24 luglio, invece, Bracciano ospiterà la prima edizione del carnevale estivo (“Ritagli di Carnevale”) con sfilata di carri allegorici e serata di balli tradizionali al ritmo di pizzica e taranta; mentre il 16 e 17 luglio a piazza IV novembre e il 27 e 28 agosto in piazza delle Magnolie a Bracciano Nuova, l’Associazione Commercianti organizza  la prima edizione di “Festa di Piazze” con musica intrattenimento e gastronomia.
Il 30 agosto, gran finale con “Ti Fa.Rò. Ridere”: rassegna di musica e cabaret al giardino comunale, promossa dalla onlus per l’oncologia pediatrica “Fa.Rò”, che vedrà la partecipazione di diversi comici (da Marco Tana ai Sequestratori, passando per Marco Capretti) e musicisti (Sbronzi di Riace, Annamaria D’Ubaldo, Pessimi Fattori).

Da segnalare, infine, alcuni eventi collaterali come la mostra d’arte contemporanea “Quelli degli anni ‘10” (dall’8 al 15 luglio al Chiostro degli Agostiniani); la mostra di scultura “Illuminarte” (dal 15 al 31 luglio all’Archivio Storico); e il concorso artistico di fotografia, musica, pittura e letteratura “Bracciano Art Contest 2011” (23 agosto al Convento dei Cappuccini).

Per maggiori informazioni: www.comune.bracciano.rm.it, 06.99816262 (Punto Informativo Turistico di piazza IV Novembre) o cultura@comune.bracciano.rm.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl