Governo: bene gli impegni di Monti. Non solo rigore, ma anche misure per rilanciare sviluppo e competitività delle imprese

17/nov/2011 17.32.32 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Governo: bene gli impegni di Monti. Non solo rigore, ma anche misure per rilanciare sviluppo e competitività delle imprese
 
Dichiarazione del presidente della Cia Giuseppe Politi. Ora voltiamo pagina anche per l’agricoltura.
 
“Apprezziamo le dichiarazioni del presidente Mario Monti. L’importante è che si coniughi equità con sviluppo. Non si possono chiedere sacrifici per risanare il debito pubblico senza che vi siano precisi interventi per rilanciare il nostro sistema economico. Occorrono, comunque, misure che permettano alle imprese, in particolare a quelle agricole, di riprendere la via della crescita e della competitività”. Lo ha affermato il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in merito al programma illustrato al Senato dal premier.
“Al presidente del Consiglio -rileva Politi- chiediamo un impegno forte sul fronte dell’agricoltura, un settore che in questi ultimi anni è stato completamente dimenticato. Un impegno per voltare pagina che si traduca in azioni concrete e che permetta di affrontare la difficile trattativa di Bruxelles sulla riforma della Politica agricola comune 2014-2020. Un negoziato che richiede una posizione condivisa, forte e autorevole. Il governo deve comprendere l’eccezionalità del momento. Nell’Ue si gioca il futuro della nostra agricoltura.
 

 

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl