Cia su fabbricati rurali

Manovra: subito un tavolo di confronto con il governo sull'Imu dei fabbricati rurali e misure per lo sviluppo delle imprese agricole Dichiarazione del presidente della Cia Giuseppe Politi.

Persone Giuseppe Politi
Organizzazioni CIA
Argomenti politica, agricoltura, istituzioni

17/dic/2011 19.18.01 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Manovra: subito un tavolo di confronto con il governo sull'Imu

dei fabbricati rurali e misure per lo sviluppo delle imprese agricole

 
Dichiarazione del presidente della Cia Giuseppe Politi.

 

"Bisogna aprire subito un tavolo di confronto con il governo sul problema dell'Imu dei fabbricati rurali. Rinnoviamo l'appello affinch� l'aumento dell'imposta, fortemente onerosa per le imprese agricole, venga bloccato. Il provvedimento inserito nella manovra economica avrebbe, infatti, effetti devastanti per l'agricoltura, che gi� si trova ad operare tra grandi difficolt�, con costi di produzione e contributivi sempre pi� pesanti". Lo ha sostenuto il presidente nazionale della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi.

"Accanto a questo indispensabile intervento -ha aggiunto Politi- occorre predisporre in tempi rapidi misure realmente mirate al rilancio dello sviluppo e della competitivit� delle aziende agricole, che nella manovra del governo Monti non hanno ricevuto alcun sostegno in questa direzione".

"Senza tali provvedimenti -ha concluso il presidente della Cia- l'agricoltura subirebbe un colpo durissimo, con conseguenze drammatiche non solo per le imprese del settore, ma anche in termini economici e occupazionali per l'intero Paese".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl