omunicato stampa

02/mar/2012 13.27.00 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

L’UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO INCONTRA IL PRESIDENTE DELLA LFI

APERTO UN TAVOLO DI CONFRONTO

 

La Giunta e i 9 Sindaci dell’Unione dei Comuni del Casentino hanno incontrato stamani, 2 Marzo,  presso la sede dell’Unione il Presidente della LFI, Massimiliano Dindalini. Si è trattato di un primo incontro dove sono emerse le criticità del tratto di linea ferroviaria Arezzo – Stia, una linea molto affollata rispetto ad altre zone del servizio del treno soprattutto dai pendolari e dagli studenti.  Una maggiore attenzione agli orari per far rientrare quanto prima i ragazzi nelle loro sedi, un’attenzione alla qualità e alla pulizia delle carrozze utilizzate per il trasporto dei pendolari e  degli studenti, queste le principali richieste fatte dai Sindaci dell’Unione al Presidente Dindalini, che si è dimostrato disponibile al confronto. Inoltre il Presidente della LFi ha comunicato che il prossimo 7 Marzo ci sarà il collaudo del nuovo treno a  due piani che dovrebbe entrare in funzione nel prossimo anno scolastico nella tratta Arezzo – Stia.

Il presidente dell’Unione, Luca Santini, ribadisce che  “quest’incontro è stato fortemente voluto dall’Unione per cercare di dare una risposta alla qualità del trasporto in Casentino con un’attenzione particolare ai nostri studenti che hanno il diritto di viaggiare su treni funzionali e in condizioni igieniche ottimali. Questo è solo il primo di una serie di incontri che avranno luogo nei prossimi mesi,  dove è stato aperto un tavolo di confronto tra l’Unione e l’LFI per mantenere alta la qualità del servizio ferroviario  in Casentino”.

Il prossimo incontro avrà luogo il 30 Marzo presso la sede dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino.

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl