comunicato stampa

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO L'UNIONE DEI COMUNI MONTANI DLE CASENTINO PARTECIPA AI FESTEGGIAMENTI PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA Previsto per il 30 Marzo la proiezione del film - documentario "Sguardo da un granello di sabbia" L'Unione dei Comuni Montani del Casentino partecipa ai festeggiamenti in occasione della Festa della donna con un'iniziativa che avrà luogo Venerdì 30 Marzo.

Persone Previsto
Luoghi DLE, Toscana, Pakistan, Kabul, Casentino, provincia di Arezzo, Departamento de Valle
Organizzazioni Luca Santini
Argomenti politica, istituzioni

07/mar/2012 13.26.52 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

L’UNIONE DEI COMUNI MONTANI DLE CASENTINO PARTECIPA AI FESTEGGIAMENTI PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Previsto per il 30 Marzo la proiezione del film - documentario “Sguardo da un granello di sabbia”

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino partecipa ai festeggiamenti in occasione della Festa della donna con un’iniziativa che avrà luogo Venerdì 30 Marzo. Si tratta della proiezione del  film – documentario “Sguardo da un granello di sabbia”, evento promosso dalla Provincia di Arezzo in collaborazione con l’Unione dei Comuni montani del Casentino e le scuole e il coinvolgimento del Consiglio di Valle delle donne elette in Casentino. Il documentario di Meena Naji è un film che tratta della condizione delle donne afghane dopo 10 anni di guerra attraverso le storie di tre donne afghane rifugiatesi nei campi profughi in Pakistan durante l’invasione statunitense. L’iniziativa rientra nell’ambito degli eventi promossi dai partner del progetto COSPE “Centro di alfabetizzazione e formazione per donne afghane a Kabul” finanziato dalla Regione Toscana.

“La condizione della donna afghana – commenta il presidente dell’Unione Luca Santini – è il tema scelto in occasione della giornata internazionale della donna per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze cui sono ancora oggetto in molte parti del mondo. La donna resta sempre il punto di riferimento nella nostra società e il suo apporto è fondamentale sui temi quali  sviluppo economico, welfare e politiche sociali”.

 

Ufficio stampa Unione dei Comuni  Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl