Fisco, Cia-Confagricoltura-Copagri: bene la decisione della Camera su revisione Imu agricola

13/mar/2012 18.26.11 Confederazione italiana agricoltori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Fisco: bene la decisione della Camera su revisione Imu agricola
 
Cia, Confagricoltura e Copagri commentano positivamente l’ok all’ordine del giorno che impegna l’esecutivo a rivedere la nuova imposta sui fabbricati rurali: la nostra manifestazione unitaria davanti a Montecitorio ha sortito il primo effetto.
 
        Grande soddisfazione è stata espressa da Cia, Confagricoltura e Copagri per il sì bipartisan della Camera all’ordine del giorno sul decreto Liberalizzazioni che prevede l’impegno del Governo a “promuovere una revisione dell’Imu” per le aziende agricole
        Si tratta di un primo risultato che fa seguito alla manifestazione di protesta indetta proprio oggi davanti a Montecitorio da tutte e tre le organizzazioni. Una mobilitazione che ha portato a Roma agricoltori da tutt’Italia, uniti per dire “no” a un’imposta iniqua e insostenibile che così com’è -spiegano Cia, Confagricoltura e Copagri- determinerà un vero e proprio salasso da 1,5 miliardi di euro per l’intero settore. Mettendo a rischio la sopravvivenza di oltre 200 mila imprese.
        La decisione della Camera è una dimostrazione della sensibilità delle forze politiche presenti in Parlamento che, d’accordo con il mondo agricolo, auspicano che si riveda effettivamente il meccanismo dell’Imu -concludono le tre organizzazioni- prima che il provvedimento diventi legge.

______________________________________
Settore Comunicazione e Immagine
CIA- Confederazione italiana agricoltori
Via Mariano Fortuny, n. 20
00196-ROMA
Tel. 06-3227008
Fax 06-3208364
E-mail: cia.informa@cia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl