comunicato stampa

15/mar/2012 12.53.16 ufficio stampa casentino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

 

 

VIVAIO DI CERRETA: CULTIVAR DA FRUTTO

Dopo il successo del precedente bando di concessione agevolata di piante si profila una seconda edizione

 

Il bando per la diffusione delle cultivar locali da frutto concesse dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha avuto una risposta molto positiva da parte degli utenti. Purtroppo le richieste non sono state soddisfatte tutte perché le piante messe a disposizione del bando sono state tutte assegnate. Pertanto su richiesta di privati e associazioni di categoria ed altri soggetti l’Amministrazione sta valutando al possibilità di ripetere il bando. Ricordiamo che l’Unione, prima Comunità Montana, per contribuire al miglioramento della biodiversità e delle produzioni agricole aveva effettuato la concessione agevolata di piante da cultivar locali da frutto prodotte nel Vivaio di Cerreta di Camaldoli, il cui impianto secondo “Il Registro Storico della foresta demaniale inalienabile di Camaldoli “ risale al 1881. L’Unione infatti, proseguendo il lavoro della Comunità Montana, è impegnata nella riscoperta e nella valorizzazione delle varietà locali di frutti che stanno scomparendo. Tutte le piante prodotte sono debitamente certificate ai sensi delle normative vigenti. Attraverso la riproduzione di queste antiche varietà si garantisce la loro conservazione, riducendo il rischio di  estinzione.

Ufficio stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl